Utente 228XXX
SALVE A TUTTI.SCRIVO PERCHè DA UN 'ANNO CIRCA SONO STATO VITTIMA DI NUMEROSI SPIACEVOLI SITUAZIONI.TUTTO INIZIò DURANTE UN'ALLENAMENTO DI BODY BUILDING IN PALESTRA,DOVE MENTRE ALLENAVO I MUSCOLI GRANDI MI SENTII MANCARE L'ARIA E UN FORTE SENSO DI SOFFOCAMENTO,ACCOMPAGNATO DA GIRAMENTI DI TESTA E FAME D'ARIA.DA QUEL GIORNO VARI CONTROLLI SUSSEGUIRONO IN QUANTO MI ACCORSI CHE ANCHE MENTRE PARLAVO "OGNI TANTO" MI VENIVANO GIRAMENTI DI TESTA E DIFFICOLTà RESPIRATORIE.
AD OGGI IL RISULTATO E QUESTO:


SINTOMATOLOGIA ATTUALE: Dolore puntorio in regione sottoclaveare sinistro. Costantemente presente da ieri pomeriggio.

ANAMNESI: familiarità positiva per cardiopatia ischemica.

ESAME OBBIETTIVO: Toni cardiaci ritmici. Soffio sistolico 1/6 Levine ubiquitario. Torace: non segni di stasi. TC 36.7 °C.

ECG: Ritmo sinusale a fcm di 65 batt/min Conduzione AV regolare. Segni di ripolarizzazione precoce.
ECOCARDIOGRAMMA: Ventricolo sinistro normale per diametri cavitari e cinesi segmentaria, si segnala accentuata trabecola tura a carico della parete laterale; funzione contrattile globale conservata (F.E. 60% ). Atrio sinistro,radice aortica,aorta ascendente ed arco nella norma. Valvole AV e semilunari morfologicamente normali. Al Doppler normale flussimetria. Non versamento pericardico.
CONCLUSIONI: Si consiglia RMN cuore per meglio chiarire l’accentuata trabecolatura ventricolare sinistra (miocardio non compattato?)

RM CUORE MDC
CINE RM CUORE
REFERTO:
ESAME SEGUITO IN TECNICA FIESTA,B.BLOOD,TRIPLE,IR-GRE PER LO STUDI DELLA CINESI,DELLA MORFOLOGIA,E DEL DE.
Ventricolo sn,ai limiti alti per BSA,normocontrattile,con apice lievemente globoso.
Spessori del setto nei limiti.
Apprezzabile aspetto ipertrabecolato della regione medio apicale laterale ed anteriore con rapporto tra miocardio compatto e non compattato non superiore al cut-off diagnostico (2.3) (11,8 vs 5,7 mm . 2.0)
.
LESDV : 154 ml (77-195 ml) ; 83 ml/mq (V.N=82.6 +/ 11 ml/mq)

LESV : 45 ;24 ml/mq (19-72 ml [13-33] ml/mq)

SV: 109 ml, (51-133 ml) 58 ml [32-62] ml/mq)

EF: 68 % (56-78%)

MASSA: 128 ; 69 g

All’ acquisizione tardiva di mdc assenti aree di DE a carico del miocardio.
Assenti aree di edema a carico del miocardio nelle sequenze T2pesate.
Esile film liquido a ridosso del seno pleurico basale dx.

Misurazioni Volumetriche del Ventricolo DX:
REDV: 168 ml (88-227 ml) ; 90 ml/mq V.N= 86.2 +/- 13.8 cc/mq) *Zvalue= -0.2 in telediastole

RESV: 49 ml (23-103 ml); 26 ml/mq

SV: 119 ml (52-138 ml) ; 63 ml/mq

FE: 69 % (47-74%) (V.N= 63.6 +/- 4,5 % ) * valori normali Alfakih J Reson Imaging 2003

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
dagli esami effettuati, non v'è nulla cui preoccuparsi.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
GRAZIE PER AVER RISPOSTO DOTTORE!!
VOLEVO SOLO CHIEDERLE SE QUESTI ESAMI BASTANO PER DEFINIRE SE IL CUORE E "COMPATTO O NON COMPATTATO" E A COSA SI POSSONO ATTRIBUIRE QUESTE SENSAZIONI DI "FAME D'ARIA" DURANTE L'ATTIVA SPORTIVA?? E CONTINUE CEFALEE??
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Non certo all'attività cardiaca. L'anomalia cardiaca poi, va considerata, solo una variante anatomica della normalità, ma di per sè non da luogo a particolari problematiche.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
QUINDI PER TROVARE LA CAUSA DI QUESTE PROBLEMATICHE CHE MI CONSIGLIA DI FARE??
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Effettui un test da sforzo, poi escluse problematiche cardiache, consulti il curante, che conoscendola può indicarle altri eventuali percorsi diagnostici.
Saluti
[#6] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
GRAZIE TANTISSIMO DOTT.MARTINO E STATO DI GRANDE AIUTO.