Utente 187XXX
Buongiorno,
sono alla 21esima settimana di gravidanza e domenica 06/11 , su consiglio del farmacista, ho cominciato a prendere l'oscillococcinum per prevenire eventuali influenze (sono molto soggetta a prendere rqaffreddore e influenze). Da due giorni ho un terribile raffreddore con mal di gola, orecchie e gola senza febbre e sempre il farmacista mi ha consigliato di prendere 3 provette al giorno. Io ne ho presa solo una e, avendo timore di poter danneggiare il mio bimbo, ho telefonato ad un medico omeopata, il cui numero ho trovato sull'elenco telefonico e, chiedendogli gentilmente un consulto telefonico, mi ha assolutamente sconsigliato l'uso di questo preparato proprio perchè incinta suggerendomi di prendere la belladonna senza indicarmi dosi e posologia.
Potete aiutarmi? La mia ginecologa NON sa nulla ui prodotti omeopatici, posso aver provocato danni? Lo posso prendere senza problemi? Potete consigliarmi qualche preparato per stimolare le difese immunitarie in gravidanza? Grazie e saluti
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

stia tranquillissima, non ha provocato alcun danno.

Le consiglio però per il futuro di stabilire un rapporto diretto con un collega omeopata, si tratta di discipline complesse che devono essere gestite dal medico; per i suoi disturbi e per molto altro esistono medicinali decisamente efficaci.
Ci perdoni ma in questa sede non è consentito consigliare farmaci.

Cordialmente.