Utente 228XXX
Salve,
avrei bisogno di un aiuto o più che altro capire la gravità della cosa.Stamattina mi sono svegliato e sul glande c'è una bella e grandina bolal di sangue sul glande del mio pene...Sono alquanto spaventato e preoccupato della cosa. Premetto che ieri con c'è stato "strafinamento" con il partner senza rapporto sessuale...Come è possibile che si sia creata questa bolla? Può creare problemi al mio organo?
In altri casi quando si creavano delle bolle di sangue tip sui piedi, tendevo a far uscire il liquido, ma in questo caso veramente non so cosa fare e sto cercando un andrologo per risolvere il problema...intanto la cosa è grave? si guarisce? grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Stia tranquillo. Lo sfregamento meccanico ha provocato una emorragia localizzata. Non buchi la bolla e aspetti che si riassorba da sè. Quello che Le è successo è alquanto comune. Se comparissero altri segni o sintomi resta inteso che il consiglio migliore è di rivolgersi ad uno specialista. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la sua repentina risposta. In ogni caso mi conviene farmi vedere da uno specialista prima possibile? basta andare al pronto soccorso o cercare uno specialista del settore senza che ci lasci troppi soldi? grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

in questi casi sempre il primo passo è sentire in diretta il suo medico di fiducia; sarà lui che eventualmente, se è il caso, la indirizzerà poi ad una ulteriore valutazione andrologica.

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Concordo con il dottor Beretta. Se persistono dubbi, ansie (più che legittime visto che il consulto telematico non può sostituire una visita reale), la prima cosa è sentire il proprio medico generalista. Molte volte basta poco per risolvere in via breve. Cordialità