Utente 228XXX
il giorno 22 ottobre 2011 mi sono fatto masturbare senza preservativo in un centro massaggi .... il tutto e' durato pochissimo ma dopo circa 10 giorni ho iniziato ad accusare mal di gola forte ( di cui comunque ho sempre sofferto ) e in quel periodo avevo fatto esami del sangue e urine per escludere di avere problemi generici di salute ed emocromo evidenziava ves 20 mm/h ( limite 10 ) e neutrofili 74% ( limite 70 ) linfociti 15,7 ( minimo 20 ) . Non mi pare la prostituta avesse lesioni sulle mani ; ora sono assalito dai dubbi e in questo periodo ( da 5 giorni cioe' circa a 16 giorni dal rapporto con la prostituta ) sto prendendo amoxicillina per il mall di gola e accuso forte senso di nausea , non ho mai avuto febbre ( temperatura da 35.6 a 36.3 ) e ho i linfonodi del collo e all'inguine dx un po' "fastidiosi e palpabili" ; preciso di aver subito intervento chirurgico al piede dx tre mesi fa ancora in fase di guarigione ( ho problemi ad un tendine con diffusa ed importante imbibizione edematosa del tessuto adiposo sottocutaneo ; ho paura di essermi infettato con hiv e ho visto che i sintomi che accuso sono tipici di chi si e' infettato con hiv con rapporto a rischio ; puo' trasmettersi hiv da ferita non sanguinante ( per esempio da taglietto su una mano che non sanguina ) se entra in contatto con glande? .... se il cliente precedente ha lasciato tracce ematiche o di altro sulla mano della prostituta dopo 40 minuti di massaggio imbrattando le mani con crema hiv e' ancora attivo? preciso che prima di procedere alla masturbazione mi ha messo della crema sul pene ( puo' fungere da barriera ? ) VORREI INOLTRE CAPIRE SE E QUALI MALATTIE SESSUALMENTE TRASMISSIBILI POTREI AVER PRESO CON UN RAPPORTO COME QUELLO DESCRITTO.

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

la masturbazione passiva non è a rischio di HIV.
Non è a rischio d HIV nemmeno la masturbazione reciproca.

Tutte le ipotesi che la stanno assillando (se la mano della massaggiatrice fosse esatta sporca di sangue, se sporca di materiale biologico del precedente cliente, eccetera) non sono modalità idonee per un contagio da HIV.
Tra le altre malattie a trasmissione sessuale, le mani possono trasmettere il papilloma virus e l'herpes, ma si tratta di infezioni alquanto comuni e diffuse che si possono prendere anche con tante altre modalità di contatto, anche sociale.

AIDS: come misurare il rischio
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=29
AIDS e dintorni: le malattie a trasmissione sessuale
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=38

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
......mi perdoni dottore ...... temo di non aver compreso....se la mano fosse stata sporca di sangue o di sperma non ci sarebbe comunque stato rischio di contagio?

Quindi secondo lei potrei non fare test Hiv ?
[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
"temo di non aver compreso"

eppure mi pare di essere espresso con chiarezza
"(se la mano della massaggiatrice fosse esatta sporca di sangue, se sporca di materiale biologico del precedente cliente, eccetera) non sono modalità idonee per un contagio da HIV"

se è per la masturbazione ricevuta, ritengo non necessario il test HIV