Utente 134XXX
Salve, Vi contatto per sapere se ho ancora possibilità di avere figli; io ho 37 anni, mia moglie 38. Dopo vari spermioculture e molti spermiogrammi sono giunto a questi risultati dopo 6 mesi di Proxeed nf e da poco ho iniziato con la bioarginina 1,66 mg:
volume 3,5ml - reazione ph 7,9 - concentrazione nemaspermica 4mil/ml - nema spermi totali 14mil/eiac - motilità nemaspermica dopo 1h: motilità progressiva 8% -motilità totale 53% - morfologia nemaspermica: 8% - vitalità nemaspermica: fruttosio 0,2 mg/eiac - acido cidrico 14,6 mg - colore sperma: bianco avorio - agglutinazione nemaspermica aspecifica,specifica: assente,assente - densità cellule rotonte 0,16 mil/ml - leucociti 0,08 mil/ml - viscosità regolare - coagulazione presente. Se volete posso inviarVi via mail i risultati completi (in pdf). Tutti questi risultati li ho avuti dopo i 6 mesi di proxeed nf (prima risultati un po peggiori); adesso prendo solo la bioarginina (speriamo bene), mi consigliate qualche farmaco più utile ? Mia moglie varie visite ed analisi (tutto ok), vari andrologi contattati (c'è chi mi dice di ricorrere alla fivet, chi alla icsi), Voi cosa potete consigliarmi ? conoscete ospedali che fanno questi trattamenti e relative liste d'attesa non troppo lunghe ? O magari cliniche in sicilia che sono convenzionate con s.s.n., (penso che sia un diritto di tutti avere la possibilità di avere figli, anche persone che non anno la disponibilità economica di andare in cliniche private). Grazie per la gentile e cortese attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

i dati che riporta meritano un approfondimento andrologico per capire le cause e anche gli spazi di terapia più appropriata, come per esempio la valutazione clinica ed ecografica dei testicoli, gli esami ormonali ed eventualmente genetici.

tutti questi accertamenti forse sono stati già eseguiti ma devono essere interpretati criticamente con lo specialista andrologo, visto che la signora merita una strategia ginecologica per raggiungere il risultato.

la prospettiva di aiuto medico per ottenere la gravidanza deve essere realizzata in centri specialistici che si occupano di infertilità che possono avere liste d'attesa variabili.

è necessario essere indirizzati e consigliati già dal medico di base presso centri di riferimento.


cordialità
[#2] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
Salve Dottore, la ringrazio per la celerità della sua risposta, la informo che come Lei ha detto, le confermo che ho fatto visita ed ecografia testicolare, da dove mi hanno riferito che ho il testicolo sx più alto e più piccolo del dx. Mi chiedevo alla mia età (37 io e 38 mia moglie) devo ancora pensare ad una operazione o devo affrettare i tempi pensando a metodi di fecondazione assistita, e comunque mi consiglia di continuare a prendere la bio-arginina e Proxeed nf ? c'è qualcosa di più efficace o sono soldi inutili.
Grazie infinite per la Sua risposta.
[#3] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,
come già detto, è opportuno approfondire i dati mediante esami mirati come quelli ormonali e genetici. l'esame seminale deve essere interpretato di persona con la coppia.

comunque vi consiglio di contattare uno specialista andrologo.

cordialità