Utente 286XXX
Gent. mi dottori,
ho acquistato 2 anni fa un'automobile nuova, che uso molto poco e solo per gli spostamenti più lunghi. Già da tempo, al termine di ogni viaggio, avvertivo uno strano senso di secchezza alla bocca e bruciore alla lingua che scompariva gradatamente dopo qualche giorno. Ho fatto più attenzione al fenomeno e mi sono accorto che ultimamente la cosa stà peggiorando poichè si manifesta anche dopo spostamenti brevi e mi si abbassa anche la voce. Non sono un soggetto che presenta particolari o gravi forme di allergie, ma anche sostituendo il filtro antipolline non ho riscontrato miglioramenti. L'auto è tenuta pulita e al suo interno si sente solo quel caratteristico odore di pelle, tipico delle auto che hanno gli interni realizzati in tale materiale.
Mi farebbe piacere avere un vostro parere in merito al mio problema e sapere se siete a conoscenza di casi simili. Nel rimanere in attesa dei Vostri graditi suggerimenti invio distinti saluti.
D.S.P.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buonasera.
Quanto descritto non ha i caratteri dell'allergia. Verrebbe da ipotizzare una forma irritativa (sostanze con cui è trattata la pelle dei rivestimenti?), comunque non dimostrabile. Lasci i finestrini aperti se ha la possibilità di custodire l'auto in un garage.
Saluti,