Utente 185XXX
Salve a tutti.
Oggi mentre correvo, dopo circa 10 minuti di corsa ad andatura bassa, mi si è ripresentato un dolore al fianco sinistro e ho deciso di aprire un consulto online (anche perché il mio medico si ostina a dire che non è niente senza darmi spiegazioni).
Questo dolore mi è sorto per la prima volta circa un anno e mezzo fa, sempre durante le mie sessioni di jogging (dopo circa due mesi che lo praticavo regolarmente 2 volte a settimana) e da allora ogni volta che corro dopo un po' ricompare, a volte riesco a tenerlo a bada diminuendo il ritmo ma spesso devo proprio fermarmi perché diviene molto acuto.
Io lo associo ai reni, perché nello stesso periodo è iniziato a presentarsi un acuto dolore nello stesso punto (in realtà un po' più in basso) quando trattenevo l'urina (capitava spesso che lo stimolo mi si presentasse per la prima volta con molta urgenza e trattenendolo avevo quell'acuto dolore al basso ventre sinistro).
il medico mi ha fatto fare l'analisi delle urine ma non ha riscontrato niente di anomalo.
Ringrazio chi se ne interesserà.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Aldo Ortensia
24% attività
0% attualità
4% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2010
Potrebbe essere affetto da una banale pstosi renale con inginocchiamento dell'uretere. Il modo più semplice per evidenziare il problema è sottoporsi ad ecografia dell'addome superiore e, se fosse il caso, ad urografia. Si sottoponga a tali accertamenti ed in caso di positività si rivolga ad un buon urologo.
Cordialmente.