Utente 229XXX
Buongiorno,
5 anni fa il 10.11.2006 ho avuto un infarto del miocardio. Da allora ogni anno il mio medico curante mi fa effettuare un ecostress con dobutamina per verificare il ripresentarsi di una situazione di rischio. Siccome ultimamente alcuni disturbi non mi danno tranquillità vorrei sapere se in effetti questo esame da in effetti una risposta sufficentemente precisa sul pericolo del ripresentarsi dal fattore di rischio o se esistono altri esami non invasivi (coronografia) che permettono di verificare con precisione se una coronaria si sta occludendo nuovamente.
Vi ringrazio fin da ora.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Esistono svariati test provocativi di ischemia (test da sforzo, miocardioscintigrafia, eccetera) ma è il cardiologo che stabilisce quale è più indicato in ogni singolo paziente in base al suo peculiare caso. Si affidi dunque con fiducia al Suo cardiologo curante che di certo opterà per la migliore strategia diagnostica.
Cordiali saluti