Utente 178XXX
sono un ragazzo di 18 anno e sono circa 6 mesi che soffro di attacchi di panico: quando mi trovo in situazioni sgradevoli aumenta il battito cardiaco comincia ad accusare vertigini e ho la sensazione che potrei morire da un momento all'altro
fortunatamente durano ben poco e ritorna tutto alla normalità in pochi minuti
ho effettuato un ecocaridiogramma, che non ha riscontrato nulla di anomalo e il mio disturbo è stato attribuito all'ansia
mi chiedevo se con il passare del tempo tutto ciò indebolisse il mio cuore
e se la masturbazione inducesse ulteriore stress al cuore
grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gli attacchi di panico non creano alcun danno al cuore. Ma vanno curati bene.
Ne ali con il suo curane per essere indirizzato da uno specialista
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org