Utente 267XXX
Gentilissimo Dottore.
ho 50 anni, peso 107 kg. Da qualche anno l'esame glucosio a digiuno è tra 120/150, l'emoglobina glicata 6,4, il dottore ha cercato sempre di controllare con la dieta, senza risultati.
Lo scorso settemtre ho fatto l'esame, glucosio 167, emoglobina glicata 6,8, sono andato al centro diabetici, mi hanno messo subito in terapia con 2 pastiglie al giorno di Metformina 1000 e dieta. Sono uscito dal centro in confusione e scioccato per la velocità della diagnosi DMT2.
Ho perso 8 kg in 40 giorni e prendo le medicine. La mia domanda è: se ottengo dei buoni risultati con la dieta e abbasso la glicemia, potrò smettere di prendere le pastiglie e quando? oppure dovrò prenderle per sempre? che tipo di vita mi devo aspettare?
ringrazio e porgo distinti saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
nell'attesa della risposta dei colleghi esprimo la mia opinione: la necessità o meno di continuare ad assumere tali farmaci dipenderà da quanto i suoi accorgimenti influenzeranno il controllo glicemico, ovvero monitorizzando i suoi valori di glicemia nel tempo.