Utente 535XXX
sALVE DOTTORE SONO UNA RAGAZA DI 26 ANNI E DA CIRCA 4 ANNI SOFFRO DI TACHICARDIA HO FATTO UNELETTROCARDIOGRAMMA ED UN ECOCARDIO MA NN E RISULTATO NULLA DI GRAVE SOLTANTE UN PICCCOLO PROLASSO DELLA VALVOLA MITRALE QUALE MI E STATO RIFERITO COSA CONGENITA..... PER LO PIU MI E STATO DATO IL MEDICINALE CONGESCOR DA 1.5 MG MA NN SONO TANTO SICURA DI PRENDERLO HO PAURA ,,,,, LA NOTTE MI ALZO CN IMPROVVISI BATTITI FORTISSIMI E PER CALMARLI DEVO FARE UNA RESPIRAZIONE MOLTO LUNGA PER ALCUNI MINUTI E POI ANCHE DURANTE LA GIORNATA HO SEMPRE IL CUORE ACCELLERATO ...IL MEDICO DICE CHE E ANSIA ....PERO SONO PREOCCUPATA PERCHE POI MI COMINCIA A FAR MALE IL PETTO CHE DEVO FARE???VANNO BENE SECONDO LEI QUESTE PILLOLE??? PERCHE HO PAURA CHE PRENDENDOMELE IL CUORE MI RALLENTI TROPPO PREMETTO CHE FINO ALLETA DI 16 ANNI FACEVO NUOTO ..MI FA BENE LO SPORT? GRAZIE MILLE ASPETTO UNASUA CONSULTAZIONE GIADA

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Santoro
24% attività
0% attualità
0% socialità
SESSA AURUNCA (CE)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
Ciao Giada, il prolasso mitralico può determinare delle extrasistioli, si tratta di battiti che vengono prima della normale cadenza del ritmo di base, e queste possono essere interpretate come tachicardie, palpitazioni, colpi al cuore, etc. In genere si tratta di anomalie del tutto benigne nella stragrande maggioranza di casi. Il Congescor è un beta bloccante e serve a rallentare il battito cardiaco, ma non cosi tanto per cui tu possa temere che il cuore si fermi, e può servire a ridurre il numero delle extrasistoli, o comunque la sensazione di esse, e penso che possa essere utile al tuo caso.
Saluti Roberto Santoro
[#2] dopo  
Utente 535XXX

Iscritto dal 2008
le volevo parle unaltra domanda ma avendo sempre queti battiti a tremila puo verificarsi qualcosa di grave? lultima visita cardiologica fatta risale a tre anni fa e il caso che ne faccia unaltra ? grazie ancora giada
[#3] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
cara Giada,
ti consiglio cmq di fare una visita cardiologica di controllo. stai tranquilla il cuore nn scoppia, anche se la sensazione è quella ! io nn sono un fautore del betabloccante per le tachicardie parossistiche. hai fatto un holter? ciao ugo
[#4] dopo  
Utente 535XXX

Iscritto dal 2008
salve dottore l'holter nn lho mai fatto .... ora sto prendendo congescor ma il medico nn mi ha detto bene per quanto tempo lo devo prendere .... o se lo devo prendere soltanto quelle volte che mi prende la tachicardia ..io pre ora lo sto prendendo tutte le mattine da 1.25 mg lei mi sa dire QAULCOSA?? STANOTTE HO AVUTO UNALTRO ATTACCO DI TACHICARDIA MI CAPITANO SPECIALMENTE DI NOTTE GRAZIE MILLE GIADA
[#5] dopo  
Utente 535XXX

Iscritto dal 2008
scusate unaltra domanda da quanto hodetto secondo voi che tipo di tachicardia ho?? ma e normale che mi sento sempre il fastidio del battito del cuore ? e qesta forma come si chiama sempre tachicardia ? cioe praticamente io quasi tutti i giorni mi sento ilrintocco dei battiti forte come mai ?? e sempre tachicardia?grazie
[#6] dopo  
Dr. Claudio Sauro
24% attività
0% attualità
12% socialità
BADIA CALAVENA (VR)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
La tachicardia si esprime sempre in un aumento della frequenza cardiaca . Per questo è sufficente misurare la frequenza con un comune orologio. Generalmente la frequenza si considera normale se è frà i 60 e i 90 battiti al minuto. Una frequenza fino a 120 battiti esprime una modesta tachicardia che comunque necessita di accertamenti primo fra tutti una visita cardiologica con ECG.
Sono pure utili gli esami della tiroide dal momento che un ipertiroidismo potrebbe dare extrasistoli e tachicardia.
Lei sentendosi i polso può pure valutare se la frequenza è regolare o se ci sono extrasistoli.
Se non ci sono extrasistoli e se la frequenza è regolare, ma lei continua comunque a sentirsi il battito del cuore è probabile che la sua sia una percezione dovuta ad uno stato ansioso per il quale lei si focalizza sul battito cardiaco.
Si tenga comunque controllata anche la pressione arteriosa dal momento che un aumento della TA potrebbe dare talvolta anche questa percezione.
L'importante è che lei confidi al suo medico di fiducia tutta questa sintomatologia, vedrà che saprà indirizzarla nel migliore dei modi.
[#7] dopo  
Utente 535XXX

Iscritto dal 2008
secondo lei per il mio caso va bene il congescor da 1,25 mg .. ne prendo una la mattina delle volte ne prendo anche mezza va bene?grazie mille
[#8] dopo  
Dr. Claudio Sauro
24% attività
0% attualità
12% socialità
BADIA CALAVENA (VR)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Di Congescor ne prenda mezza mattina e mezza sera anche perchè i suoi disturbi, mi è parso di capire che sono più frequenti la notte.
Ma si ricordi di dosare gli ormoni tiroidei e pure sarebbe utile qualche altro esame come l'assetto lipidico e l'emocromo.
Si rivolga per questo al suo medico e ne parli.
[#9] dopo  
Utente 535XXX

Iscritto dal 2008
si piu che altro mi prendono la sera e una sensazione strana me lo sento quando mi arrivano queste botte di tachicardia sento tutti i muscoli tesi e questa adrenalina che m i sale enn riesco a controllarla.... sono tre giorni che prendo congescor e ancora nn vedo risultati ho sempre questo battito forte che dice?? devo continuare a prenderlo? e se ne prendo una la mattina e una la sera e troppo? grazie ancora
[#10] dopo  
Dr. Claudio Sauro
24% attività
0% attualità
12% socialità
BADIA CALAVENA (VR)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Lei quando le vengono le crisi di tachicardia deve controllarsi la frequenza con un orologio, poi mi sappia dire e ne riparliamo
[#11] dopo  
Utente 535XXX

Iscritto dal 2008
ok lo faro grazie mille calcoli che di mio di solito quando sto normale ho 80 battiti cmq le faro sapere grazie ancora
[#12] dopo  
Utente 535XXX

Iscritto dal 2008
e normale che il battito cardiaco accelera quando si ha un po di alterazione perche ora sto male ieri sera avevo quasi 38 insomma sono influenzata... il congescor anche quando ho la febre me lo posso prendere comunque??? ora ho 100 batttiti al minuto puo darsi sia dovuto allinfluenza grazie mille
[#13] dopo  
Dr. Claudio Sauro
24% attività
0% attualità
12% socialità
BADIA CALAVENA (VR)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Certamente il battito accelera con la febbre; 100 battiti con 38 sono normali. Certamente può continuare a prendere il Congescor
[#14] dopo  
Utente 535XXX

Iscritto dal 2008
ma il congescor lo devo prendere soltanto quando mi sento i battiti forti oppure lo posso prendere anche quando ce lho normali almeno cosi mi evitano gli sbalzi ...
[#15] dopo  
Utente 535XXX

Iscritto dal 2008
volevo sapere unaltra cosa io sofffro molto spesso di mal di gola mi si gonfiano le tonsille volevo sapere se questo puo comportare qualche anomalia al cuore grazie ancora