Utente 222XXX
buongiorno.
Volevo informazioni in merito alla mia miopia!
Ho 42 anni e l'ultima visita effettuata l'altro giorno mi da un peggioramento della miopia :
visita effettuata 5 anni fa
od -3.25 os -4
l'altro giorno
od -4.25 os -5
Sono molto preocupata perchè vista l'età è possibile peggiorare ancora?
Il medico che mi ha visitato dice che non è niente di preocupante e che la macchina gli dava od -5.25 os -6 e che trattandossi di miopia assiale intorno a -6 si fermerebbe
e che posso operarmi perchè andrebbero a correggere fino a meno 6!
Ma se continuo a perdere non è che fra 5 10 anni devo rimettere gli occhiali???
Grazie se potete fare un po' di chiarezza
Arrivederci
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
ha eseguito l'esame in midriasi?'
cioe' con le gocce di collirio?
[#2] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2011
Si ho effettuato esame in midriasi
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
allora sta creandosi una sclerosi nucleare del cristallino
senta anche diego Micochero
mirabile medico oculisa di padova
[#4] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2011
Grazie, ma l0oculista non riesce a vedere se si tratta di cataratta??
Se così fosse non è possibile operare??
Grazie
[#5] dopo  
Dr. Stefano Zenoni
12% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 12
Iscritto dal 2011
va esclusa la presenza di opacità nucleare del cristallino che modifica la refrazione senza influenzare l'andamento retinico della miopia
questo al fine di valutare l'opportunità o meno di un intervento refrattivo sulla cornea in presenza di opacità nucleare in evoluzione
[#6] dopo  
Dr. Letizia Mansutti
20% attività
12% attualità
8% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Preciso ulteriormente quanto correttamente indicato dagli altri specialisti che se vi è un dubbio tra una progressione tardiva della miopia e una miopizzazione da cataratta (entrambi ugualmente possibili a questa età), conviene attendere qualche mese per capire. Nel secondo caso infatto la chirurgia refrattiva è CONTROINDICATA.
Saluti,
Dot.ssa Letizia Mansutti, Milano