Utente 149XXX
Buongiorno gentili dottori,
spero di aver postato il mio problema nella sezione giusta.
Ho 33 anni, a fine febbraio sono diventata mamma, gravidanza bellissima ma alla 31esima settimana la mia pressione è salita alle stelle (190/120) mai avuto problemi di pressione in tutta la mia vita, al max bassa, ricoverata d'urgenza, diagnosi preeclampsia grave con sindrome di heelp. Sono stata sottoposta a cesareo urgente.
Ho avuto un trombo alla pancia, edema e versamento ai polmoni, blocco intestinale e renale. Tantissimi problemi gravi (per fortuna il mio bimbo non ha avuto problemi). Sono rimasta ricoverata tra terapia intensiva ect un mese, dimessa con il mio bimbo inizi aprile.
La pressione è tornata a essere bassa quasi subito e gli esami sono tornati alla normalità, mangio pochissimo e ho perso molti kg (ora sono 50kg x 1.70m), il mio problema sono ora le mie mani che sono peggiorate nel ultimo periodo, sarà il freddo.
Sono spesso bianche, le punta delle dita diventano quasi cianotiche, mi fanno male, uso guanti ma il problema rimane. Sono comparse delle macchie rosse (tipo capillari rotti, in particolare mano dx e anche sulle guancie), non riesco a chiuderle a pugno ne a fare forza.
Vorrei un consiglio e a chi mi devo rivolgere per risolvere questo problema?
è un problema di circolazione??
Sono sempre stata in salute e non bevo ne fumo...il mio unico problema è stata la preeclampsia.
dall'esame istologico placentare è risultato: vari infarti placentari.
lavoro come informatico e uso molto il pc.
Grazie mille
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

ritengo che dovrebbe essere visitata da uno specialista chirurgo vascolare o angiologo, verosimilmente dovrà eseguire esami diagnostici, ma questi solo dopo un'accurata visita medica.

cordiali saluti ed un grosso in bocca al lupo anche per la recente maternità