Utente 134XXX
Salve a voi,
da circa un annetto che sopratutto di sera e sdraiato(qualunque sia il momento della giornata) avverto il battiato cardiaco nell orecchio dx; ci tengo a precisare che va proprio a tempo di battito!
vorrei puntualizzare che circa un anno e mezzo fa a seguito di vari extrasistoli ripetute nel tempo sono andato a fare accertamenti di natura cardiologica con ecg, holter e ecocardio conseguenti.
Da questi non siè evinto nulla di particolare se non chè un soffio alla tricuspide non emodinamicamente significativo e un aritmia sinusale, motivo per il quale sotto suggerimento del medico curante ho eliminato sostanze eccitanti.(tè caffè, cola e cioccolato)
Ho i valori pressori sempre sulla norma, non fumo e non bevo alcool( ma su serio eh!), essendo un assiduo frequentatore di palestre e campi sportivi.
Ora la mia è una preoccupazione molto più allarmante di quanto possa apparire un semplice fastidio, perchè leggendo di qua e di là ho letto che potrebbe essere qualcosa di cardiologico, tipo soffi.
è il caso di ripetere qualche esame? devo sospendere l'attività sportiva? devo rivolgermi a un altro specialista e di che natura poi?
da cosa potrebbe derivare in sostanza questo fastidiosissimo battito cardiaco nell orecchio??? grazie della risposta, saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il suo fenomeno è del tutto fisiologico. Cerchi di non pensarci, stia sereno.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
Ok, grazie della risposta celere.
Ma visto che mi accade quando sono sdraiato e che talvolta al festidioso battito nell orecchio si accompagni un lieve mal di testa a livello delle tempie e mi senta affaticato, è sempre non correlabile ad alcuna patologia?
[#3] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
e quindi?