Utente 112XXX
salve, mio suocero 70 anni soffre di ipertensione diabete ed privo di tiroide perche' gli e' stata tolta per noduli, da giorni ha la pressione massima al di sopra dei 160 con piccchi anche di 170 con attacchi anche di aritmia e dopo un ricovero al pronto soccorso ha effettuato le seguneti analisi con i seguenti risultati:
cardiopatia ipertensiva-ectasia dell'aorta ascendente-diabete mellito, dalla prova di sforzo esito negativo per ischemiamiocardica inducibile, dall'ecocardiografia e' risultato dilatazione radice aortica ai seni di Valsava(4.3cm) e aorta ascendente di calibro normale,valvola aortica tricuspide con conservata escursione delle semilunari,atrio sx normali dimensioni,valvola mitrale normale,lieve rigurgito mitralico, venticolo sx di normali dimensioni cavitarie con ipertrofia prevalentemente del SIV(1.4cm) e conservata funzione sistolica globale e regionale(FE 65%),pattern doppler transmitralico e DTI sull'anulus laterale mitralico da alterato rilasciamento diastolico del ventricolo sx,sezioni dx nei limiti,conservata cinesi globale del ventricolo dx,vena cava inferiore di calibro normale e conservato collasso inspiatorio,pericardio indenne. in segutio gli e' stato detto di ripetere tali esami tra 1 anno e prescritto dieta ipoglucidica e ipolipidica, e assunzione di lobidur 5/12,5 1 cpr al matitno,omeprazen 10 1 cpr al mattino, sevikar 20/5 1 cpr al pomeriggiometoforal 1000 1/2+1/2+1 cpr, eutirox 100 1cpr, pravaselect 40 1 cpr sera, ha iniziato la cura da stamattina ma la pressione max risulta sempre al di sopra dei 160 e la min 85, chiedevo cosa potremmo fare se e' normale e quale dieta deve seguire,grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I pazienti di circa 7o anni, e proprio quelli come il signore del quale stiamo parlando, hanno arterie poco elastiche e questo comporta che proprio quando hanno una funziuone ventricolare sinistra normale e quando, sotto terapia con beta bloccanti come il Lobidiur, la sistolica rimanga piuttosto elevata, per mortivi un po' complessi da spiegare perche' comporta conoscente di fisopatologia .
Solitamente a questi paziente si aggiunge al beta bloccante un altro tipo di farmaco (specialmente calcio-antagonisti) ; ne parli con il suo caprdiologo
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
grazie per il gentilissimo e utilissimo consulto.