Utente 957XXX
da ragazzino il cardiologo mi ha diagnosticato un vizio congenito alla mitrale di lieve entità,di cui non preoccuparsi.da qualche anno ritengo di soffrire di attacchi di panico,ma venuto a sapere che un prolasso mitralico può provocare un attacco di panico e quindi anche tachicardia non vorrei fare confusione.lei che esame mi consiglia per assicurarmi che il cuore è tutto a posto(ecocardiogramma?)
dall'alto della vostra esperienza mi dia ulteriori indicazioni.a presto

grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
In effetti ha fatto un po' di confusione: il prolasso mitralico non può provocare attacchi di panico!
In ogni caso, per una valutazione obiettiva della morfologia e della funzionalità delle valvole cardiache l'esame strumentale più opportuno è l'ecocolordoppler cardiaco, da ripetere in caso di riscontro di anomalie periodicamente con la frequenza indicata del cardiologo per un corretto monitoraggio nel tempo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 957XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio! saluti