Utente 103XXX
Buonasera gentili dottori,sono una ragazza di 33 anni che 2 anni fa si è sottoposta a laser prk per eliminare una miopia di -7,50 ad entrambi gli occhi.Dopo l'operazione ho recuperato completamente all'occhio sinistro,mentre al destro è rimasto un residuo miopico di 0,50,che tuttavia non mi ha dato fastidio,perchè compensavo con l'occhio sinistro che vedeva completamente bene.Ora a distanza di soli 2 anni ho una miopia di 0,75 al sinistro(l'occhio che aveva recuperato completamente),e una miopia di 1,50 al destro.Questo risulta dalla visita oculistica che ho effettuato lunedì 21 novembre,dato che incontravo difficoltà nel guidare la macchina di sera.Io sono veramente sconfortata,a questo punto tra qualche anno ritornerò allo stato di prima.Ho pianto per 2 giorni consecutivi,solo dopo 2 anni!Quando sono andata dall'ottico a farmi fare gli occhiali,lui mi ha detto che mi devo rassegnare ,che la miopia non si stabilizza mai,e che nel suo negozio entrano persone di 50 anni che cambiano ancora gradazione degli occhiali perchè la miopia aumenta..Che soluzione c'è per le persone miopi come me?siamo destinati a vivere in dipendenza degli occhiali??parlare di ritocchi a questo punto è inutile..non posso operarmi ogni 2 anni...E poi come se non bastasse è subentrata una tiroidite di hashimoto che mi ha portato secchezza oculare..C'è una possibilità anche per i miopi come me??
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Vi sono varie cause di regressione dopo una prk, prima tra tutte una cornea troppo assottigliata.
Che spessore aveva e che spessore ha ora la sua cornea?
[#2] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
Io avevo uno spessore di 515 micron..ora non so quale sia lo spessore corneale,dato che non mi è stata rilasciata la mappa corneale dopo l'intervento.Posso solo dirle che sono stata operata nella clinica primavista coppedè di roma con il laser visx star.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Se la miopia tolta è stata di 7.50 D, lo spessore residuo dovrebbe essere di circa 365, quindi appena nella norma (sotto i 350 c'è il rischio di sfiancamento posteriore).
Chieda la mappa corneale, o ne esegua un'altra se è passato molto tempo, e controlli quanto è il punto più sottile della sua cornea.
Ha sviluppato Haze?
[#4] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
No dottore,io non ho mai sviluppato haze.L'operazione era andata bene,la cornea è tuttora limpida e sta bene.Ora ho fatto gli occhiali da vista e con questi vedo benissimo adesso.Purtroppo l'oculista non mi ha rilasciato la mappa corneale dopo l'intervento.La mappa corneale posso richiederla presso qualsiasi oculista?
[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Puó effettuarla presso un medico oculista che possegga un topografo corneale a SCANSIONE e non a riflessione.
Cordialmente