Utente 516XXX
Età:31
Da circa un anno soffro di crampi alle gambe, precisamente ai quadricipiti. Le crisi si scatenano solitamente nel tardo pomeriggio, dopo una lunga giornata di lavoro sedentario. Solitamente il dolore comincia lievemente per intensificarsi man mano, talvolta al punto da rendere quasi impossibile la deambulazione. I crampi passano da soli nel giro di 1/3 minuti circa.
Da accurati controlli effettuati, non risulta che io abbia nessun particolare problema di salute. La mia alimentazione è abbastanza equilibrata, forse più ricca di carboidrati che di proteine. Pratico una blanda attività sportiva (piscina 2 volte a settimana). Fino ai 24 anni sono stata una ballerina professionista (allora soffrivo talvolta di crampi ma sempre di notte e limitati alla pianta del piede o ai polpacci).
Gradirei un consiglio. Grazie anticipatamente.
[#1] dopo  
313

Cancellato nel 1970
sarebbe bene camminare con scarpe dotate di tacchi bassi e in casa stare addirittura a piedi nudi in modo da camminare nel modo piu' naturale,infine ricorrere a massaggi