Utente 195XXX
Salve
ho 48 anni e in seguito a vertigini (soprattutto con bruschi movimenti del capo) il mio medico oltre a esami del sangue mi ha prescritto ecocolordolplper carotidi. Questo il referto: "Normale rappresentazione ecografica della tonaca intima in assenza di lesioni ateromasiche stenosanti il lume vasale a livello delle carotidi comuni e delle biforcazioni. A sx placca calcifica della carotide interna con stenosi tra il 10 e il 20%. Nella norma la velocimetria. Arterie vertebrali pervie e tortuose nei tratti intertrasversari". Il dottore che ha eseguito l'esame ha detto che per lui la vertigine è questione di cervicale o labirinto. Io sono preoccupato per quella "stenosi" (il mio colesterolo è sempre stato nella norma). E' normale avere una stenosi a 48 anni?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
La stenosi segnalata non e' emodinamicamente significativa. E' tuttavia necessario interpretare il dato nell'ambito del quadro clinico generale. Un esame neurologico potrebbe essere indicato, come pure lo studio dei fattori aterogenetici (metabolismo, ipertensione, fumo, stile di vita, ecc.) al fine di valutare l'opportunita' di una profilassi in questo senso (statine, antiaggreganti, ecc.).
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottore
la ringrazio per la celere risposta. Eseguirò ulteriori esami per approfondire la patologia.
Grazie ancora