Utente 230XXX
Salve Dottori, sono un ragazzo di 22 anni. Vi spiego in poche parole cosa mi accade: Da un pò di settimane accuso un fastidio (non proprio un dolore) all'altezza del petto (a sinistra) ed in posizione laterale. E' come una specie di formicolio, e talvolta sembra come se passi una "scossa elettrica". Inoltre a volte avverto anche dolore allo sterno mentre altre volte ho fastidio alla testa. Secondo il medico si tratta di dolori intercostali, ma dopo aver effettuato la cura che mi aveva raccomandato (tachipirina per 5 giorni, 2 volte al dì) non è cambiato nulla. Volevo una vostra opinione. Tengo a precisare che un anno fa mi è stata diagnosticata un'ulcera duodenale e che a breve farò l'EGDS di controllo (ma dovrebbe essere tutto ok). Soffro inoltre di Incontinenza Cardiale e di Gastrite antrale.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Il dolore è un sintomo troppo aspecifico e per essere interpretato necessita SEMPRE di una visita che Lei peraltro ha fatto con il suo curante. Non comprendo perchè posta in area Oncologia. Non fa certo sospettare un tumore quanto lei descrive.
[#2] dopo  
Utente 230XXX

Iscritto dal 2011
Posto qui in Oncologia proprio per capire se i sintomi sono riconducibili ad un tumore. La ringrazio per la delucidazione