Utente 160XXX
Sono un ragazzo di 18 anni, ho subito nel maggio 2010 un'operazione di Corporoplastica direzionale sec. Yachia e Circoncisione a causa della fimosi che non mi permetteva di scappellare il pene praticamente da quando sono nato. Subito dopo l'intervento ho constatato di avere ipersensibilità al glande, inizialmente molto grave, non potevo nemmeno toccare il glande a causa del dolore. Con il passare del tempo, il dolore è diminuito, fino a che sono riuscito a toccarlo leggermente.
Oggi, a distanza di un anno e mezzo circa dall'operazione, non riesco ancora a toccarlo normalmente. Riesco solo a tamponarlo, ma ogni singola striata seppur leggera mi provoca molto dolore. Mi chiedevo se sia normale o dovrei inizare a fare delle cure di qualche tipo, dato che comunque di tempo ne è passato e non vedo miglioramenti da molto ormai.

Premetto che ho fatto e concluso delle cure con pomata al cortisone per un mese circa dopo l'intervento, ma fino ad ora il medico mi ha detto semplicemente di aspettare.
Avete qualche consiglio?

Vi ringrazio in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Bisogna vedere cosa succede durante i rapporti sessuali.