Utente 230XXX
paziente sottoposto a pneumonectomia sx nel 1983.
Nel 2010 è stato sottoposto a protesi tracheo bronchiale nel 2010 a seguito di malacia della trachea.
La protesi risulta essere molto lunga (12-13 cm)
Successivamente all'asportazione di canula tracheostomica percutanea il paziente accusa attacchi di tosse insistente. Varie fibrobroncoscopie hanno evidenziato la pervietà delle vie aeree ed il corretto posizionamento della protesi. Si è spesso rivelata la presenza di pseudomonas, tuttavia nonostante vari trattamenti (antibiotici e cortisonici) la tosse persiste.
Esami allergollogici hanno dato esito negativo.
L'equipe che ha seguito il paziente non riesce a stabilire un motivo della fastidiosa tosse.
[#1] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile utente il motivo, se ho capito bene, potrebbe essere associato alla protesi. Visto che Teramo è vicino al mio centro sarò lieto di incontrarla per valutare al megio li caso.
Dott. C. Andreetti
Chirurgo Toracico
Ospedale Sant'Andrea di Roma