Utente 223XXX
Gentili dottori,

vorrei porre alla vostra attenzione un ecg fatto non troppo tempo fa per dolore toracico, palpitazioni alcuni episodi di pre sincope.
Sono stata diverse volte al Ps per dolore toracico 'a fitte' ma i medici mi hanno detto che probabilmente la causa era il reflusso (ernia iatale 2 cm).
Spesso durante piccoli sforzi avverto palpitazioni, come se il cuore battesse in modo più intenso. Questi i risultati della visita cardiologica:
Ritmo sinusale 70/min, QT AI LIMITI SUPERIORI DELLA NORMA (QTc =0,45 sec). Normale la conduzione atrio-ventricolare (P-R = 0,17 sec). Anomalie aspecifiche della ripolarizzazione ventricolare.

Sono preoccupatissima per il QT. Ho letto che può condurre ad aritmie pericolose e alla morte.
Non ci sono casi di morte improvvisa nella mia famiglia, le analisi del sangue vanno bene a parte un pò di anemia. Cosa posso fare? Sto morendo di paura. Grazie per l attenzione.

P.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La sindrome del QT lungo, alla quale lei si riferisce non ha niente a che vedeer al modesto valore che riporta, si tranquillizzi
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011

La ringrazio per l'attenzione e per la celere risposta.
Come posso escludere completamente la sindrome del qt lungo? Quale sarebbe il valore dei limiti entro cui stare?
Riguardando alcuni ecg fatti mesi fa ho notato che il valore QT e QTc cambia continuamente:
luglio Qt 454ms Qtc 445ms
settembre Qt 406ms Qtc 461ms
ottobre Qt 342ms Qtc 428ms (più quello che le ho inserito sopra)
novembre Qt 394ms Qtc 428ms

Mi dispiace disturbarla, ma mi chiedo perchè il cardiologo ed i vari medici non mi abbiano detto nulla a riguardo. Nel frattempo, grazie ancora per l'attenzione e scusi se le sto portando via del tempo.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il QT varia con la frequenza, e per questo di calcola il QTc, che è il QT corretto per la frequenza,, ma va anche tenuto conto che il QT è influenzato molto dall iperoni vaga,e, dall iperoni simpatico e anche da farmaci. I suoi valori non destano la minima preoccupazione.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org