Utente 540XXX
Quando mi sottopongo ad elettrocardiogramma mi viene sempre diagnosticata una deviazione assiale (E.A.sa), dovuta ad una lieve ipertrofia concentrica del ventricolosx.
L'ultimo ecg dice:atrio sx di normali dimensioni(32mm),ventric sxdi dimensioni cinetica funzione sistolica normale (fe57%), spessori parietali lievemente aumentati(12-12mm).Massa miocardica ai limiti superiori di norma (M/V 1.15,M80g/m2).Valvola aortica tricuspide.Normali diametri della radice aortica.Mitrale normoconformata.Atrio dx di normali dimensioni.Ventricolo dx di normali dimensioni con normale morfologia e funzione sistolica complessiva e regionale. Non versamento pericardico.Aorta tricuspide con normale diametro dell'aorta bulbare, tubulare arco aortico (32-31-24mm)COLOR-DOPPLER.mitrale reflusso+/-;alterato rilasciamento vsTRICUSPIDE:reflusso+/-;pressione sistolica VD<30mmHg.
Prendo giornalmente olpress 10mg per l'ipertensione.
Chiedo se devo prendere ulteriori precauzioni premettendo che non fumo e faccio
attività sportiva (calcetto+piscina) e quali rischi vado incontro andando avanti con l'età.
Grazie
Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la sua attività cardiaca a riposo, nonostante una iniziale ipertrofia ventricolare, è nella norma.
Utile un test da sforzo per una corretta valutazione della sua ipertensione.
Continui a sottoporsi a controlli per il suo futuro.
Saluti