Utente 230XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 21 anni e da quando ne avevo circa 14 ogni anno, a periodi alterni (inverno ed estate), mi si taglia il labbro inferiore. Un taglio abbastanza profondo che sanguina e non si chiude per mesi. Fa molto male e di solito la mattina mi sveglio con macchie di sangue sul labbro e sul mento. Appena le labbra si seccano un po', mi basta sbadigliare o ridere o anche solo parlare perchè il taglio si apra ancora di più provocando intenso dolore. Si richiude solo nei mesi più miti, anche se un minimo colpo di vento basta per farlo riaprire. La situazione sta diventando per me veramente stressante. La mattina, sapendo di avere le labbra più secche del solito, ho paura anche a parlare, perchè so che questo mi provocherebbe forte dolore e sanguinamento. Ho provato con stick, cosmetici, creme. Il mio farmacista mi aveva dato una crema specifica utilizzata dagli sciatori, l'erborista mi ha detto di mettere prima di andare a dormire l'olio di mandorle. Ma niente. é da 8 anni che questo taglio non mi dà tregua. Inoltre è solo ed esclusivamente quello. Il resto delle labbra è morbido, ben idratato e non presenta mai screpolature, nemmeno con forte vento o temperature rigide. Pensa che dovrei rivolgermi ad uno specialista? Quale potrebbe essere la soluzione? ma soprattutto, perchè non si rimargina mai?
La ringrazio.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Bisogna, gentile utente fare corretta diangosi: dalle cheiliti atopiche, psoriasiche, allergiche, irritative, attiniche, infettive, autoindotte: quale sarà la sua?

solo il dermatologo può fare diangosi, si rivolga a quello di sua fiducia

saluti a lei
[#2] dopo  
Utente 230XXX

Iscritto dal 2011
Grazie, era proprio questo che volevo sapere...se dovessi andare da uno specialista o se stessi sopravvalutando il problema..grazie ancora!