Utente 193XXX
Mio padre ha 66 anni ed ha esegutio un esame di biopsia prostatica con il seguente referto:microfocolaio minore, di cm 0,1 di adenocarcinoma prostatico moderatamente differenziato. Punteggio combinato di Gleason 5 (2+3). Indagine immunofenotipiche con anticorpo per P63 negativo nel focolaio. Reperto di iperpalsia fibro-epiteliale e prostatite cronica. Preciso che costantemente effettua esami del PSA ed ogni due anni, secondo consiglio del suo medico curante (urologo) effettua esame bioptico. In riferimento al predetto referto si richiede consulto medico ed iter da seguire.
In attesa di gentile riscontro quanto più scrupoloso possibile, saluto ed auguro buon lavoro.
[#1] dopo  
Dr. Antonio Laudati
20% attività
0% attualità
0% socialità
SAN FERMO DELLA BATTAGLIA (CO)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Gent. utente,
la decisione sul da farsi è legata oltre che al riscontro di adenocarcinoma (in un singolo frammento?) ed alla valutazione del Gleason score, anche ad altri parametri tra i quali il dosaggio del PSA tot, l'eventuale velocità di crescita del PSA negli ultimi mesi, il riscontro o meno di nodulazioni all'esplorazione rettale o all'ecografia trans-rettale, la presenza di comorbidità di rilievo... La valutazione clinica è indispensabile al fine di una corretta proposta terapeutica. Le consiglio pertanto di ridiscuterne con il suo urologo e di sentire il parere anche di un radioterapista.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Prof. Filippo Alongi
40% attività
16% attualità
16% socialità
NEGRAR (VR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
E' infatti necessario capire:
età, patologie concomitanti, visita urologica sulla funzionalità urinaria e sull'aspetto prostatico alla valutazione clinica, PSA iniziale, che insieme al gleason score ci indirizzano verso diverse opzioni teraputiche tra cui:
-osservazione o trattamento ormonale (in caso di rischio basso per singolo riscontro, PSA < 10, Gleason <6 ed aspettativa di vita < 10 anni per patologie concomitanti importanti o per controindicazioni ai trattamenti radiante o chirugico)
-chirugia e/o radioterapia (+/- terapia ormonale in caso di PSA >10, Gleason>7 etc) per tutte le altre condizioni di rischio.