Utente 912XXX
Questa estate ho notato che la pelle del collo nel sottogola non si è abbronzata. In quella zona di ca. cm. 20 x 20 la pelle è rimasta bianca, mentre tutto attorno si è normalmente abbronzata. Si tratta della zona anteriore del collo, dove saltuariamente applico del profumo. Preciso che non faccio uso frequente di profumo; sporadicamente tuttavia - quando lo applico - lo spruzzo - se liquido- o lo spalmo - se in crema - proprio sul sottogola.
Il resto della pelle sul corpo si è abbronzata regolarmente. La discromia può dipendere dal profumo? Preciso peraltro che non mi sono mai esposta al sole con profumo addosso. Ora che l'abbronzatura se ne è andata, la colorazione della pelle è tornata uguale e omogenea. Dovrò aspettarmi anche l'anno prossimo un fenomeno simile? Di che si tratta? Grazie per una cortese risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
rispondo alle sue domande:

La discromia può dipendere dal profumo?
R: no, non c'è un profumo in grado di determinare una discromia del tipo che lei riferisce

Dovrò aspettarmi anche l'anno prossimo un fenomeno simile? Di che si tratta?
R: non è possibile rispondere alla sua domanda senza averla visitata. E' possibile fare delle ipotesi, come la poichilodermia di Civatte od un melasma. Ma ovviamente dovrà fare vedere il disestetismo al dermatologo: con una diagnosi precisa sarà poi più agevole da parte nostra poterle fornire ulteriori suggerimenti.

Cordiali saluti