Utente 541XXX
Buongiorno, ho una bimba di 2 anni e mezzo ed è già la seconda volta in due mesi che le capita di avere bruciore vaginale con piccole perdite di sangue. La prima volta il pediatra mi ha detto di farle dei lavaggi con del Tantum Rosa e la cosa si è risolta in circa due settimane. Ieri sera ha cominciato nuovamente ad avvertire bruciore nell'urinare tanto da non volerlo nemmeno fare e ha avuto nuovamente piccole perdite ematiche. I genitali erano molto gonfi e arrossati (quasi viola). Anche oggi il pediatra ha detto di farle i lavaggi con il Tantum Rosa e utilizzare del Canesten. Non l'ha visitata e nemmeno voluto prescrivermi esami dicendo che non si tratta di infezioni alle vie urinarie ma solo un pò di irritazione. Lei non porta più il pannolino da diversi mesi. Cosa può causarle ciò? E' giusta la terapia prescritta dal medico che non l'ha neanche vista? Grazie
[#1] dopo  
Dr. Roberto Piccoli
36% attività +36
8 attualità +8
16 socialità +16
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
cara signora
anche le bimbe possono avere vaginiti e di conseguenza irritazioni della vulva
in linea di massima sono infezioni batteriche da contaminazione esterna,a volte anche il toccarsi con le mani può dare questo fastidio, poichè la vagina della bambina non è protetta dalle infezioni mancando dei lattobacilli batteri normali nella donna che controllano l'ecosistema vaginale nella donna fertile.
sarebbe importante sapere se la bimba macchia le mutandine con perdite colorate.
bisogna comunque usare detergenti delicati ed eventualmente fare un tampone nella parte esterna dell'introito vaginale ricordando di non lavare la parte prima di farlo eseguire
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 541XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottor Piccoli, la ringrazio per la sua risposta. Le perdite della bimba sono colorate ed è proprio questo che mi ha fatto spaventare. Non sono state abbondanti, ma ci sono state. La prima volta che le è successo 2 mesi fa, oltre a sangue c'era anche del muco, mentre quelle dell'altra sera erano delle macchioline di sangue. Il pediatra non ritiene opportuno fare nessun tipo di esame perchè dice che in una bimba così piccola è impossibile che ci possano essere cistiti o altro.
Distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Roberto Piccoli
36% attività +36
8 attualità +8
16 socialità +16
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
cara signora
comprenderà che non posso darle nà terapie nè prendere una posizione su argomentazioni altrui senza valutare obbiettivamente il caso comunque non capisco perchè rifiutarsi di fare un tampone vulvare ed un'eventuale terapia.
non è vero che in una bambina di due anni non vi possa essere un'infezione batterica vaginale
prenda in considerazione di affidarsi ad una struttura specialistica
cordiali saluti