Utente 226XXX
mio figlio ha 5 anni, e su consiglio della pediatra abbiamo effettuato alcune analisi perchè io e mio marito abbiamo notato che va di corpo troppo frequentemente, soprattutto quando mangia. oggi pomeriggio abbiamo ritirato le analisi che riporto:
EMOCROMO
Conteggio leucociti 6.80 K/mcl
NEU 2.5 K/mcl
N% 36.4 %
LYM 3.67 K/mcl
% 54.00 %
MONO 0.50 K/mcl
M% 7.40 %
EOS 0.13 K/mcl
E% 1.900 %
BASO 0.02 K/mcl
B% 0.300 %
ERITROCITI 4.89 M/mcl
EMOGLOBINA 12.7 gr/dl
EMATOCRITO 38.1 %
MCV 77.9 fl
MCH 26.0 pg
MCHC 33.3 gr/dl
RDW 14.1 %
conteggio piastrine 378 K/mcl
MPV 8.9 fl
PCT 0.340 %
PDW 9.8 (GSD)
SIDEREMIA 80 mcg/dl

IgG 952 mg/dl
IgA 64 mg/dl
IgM 75 mg/dl
V.E.S. 10 mm/h

Ab-antitransglutaminasi t.
anticorpi anti-transglutaminasi IgG 1.10 U/ml
Ac. anti-transglutaminasi IgA 0.90 U/ml

Anticorpi anti-Endomisio assenti

CALPROTECTINA
Test immunoenzimatico su feci 476 mcg/gr

Sono seriamente preoccupata e vorrei avere da qualcuno qualche spiegazione grazie in anticipo a chi volesse rispondere
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto
56% attività +56
16% attualità +16
20% socialità +20
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Gentile signora,
la calprotectina fecale è un indice molto sensibile, ma poco specifico; in pratica ci dice che è presente una infiammazione del tubo digerente, ma non ci permette di diagnosticare una malattia precisa.
Il test può essere influenzato dall'assunzione di alcuni farmaci (ad es. antinfiammatori), perciò è consigliata l'astensione da terapia farmacologica - ove possibile - nelle tre settimane precedenti il test.
La positività per la calprotectina, insieme alla sintomatologia del paziente, suggerisce la opportunità di praticare ulteriori indagini per definire la diagnosi.
Cordiali saluti.