Utente 222XXX
mentre ero in sala d'attesa in ospedale per un'altra visita mi hanno indicato il bagno più vicino, che poi ho scoperto essere quello del reparto per malattie legate al sesso...e durante l'orario di visita...
dopo aver urinato, tornato in sala, mi sono accorto che avevo le scarpe slacciate, e nel riallacciarle ho sentito che i lacci erano bagnati(sicuramente non della mia urina perché ricordo chiaramente di non essermi sporcato nell'atto), questo però é accaduto quando sono tornato in sala d'attesa, anche se il gesto ovviamente non mi ha esposto ad un contatto lungo, quindi prima di ritornare a potermi lavare le mani sarà passato un minuto, cosa che ho fatto appena ho realizzato l'accaduto.
non ho notato segni di feci ma non posso esserne sicuro.

ora solo molto spaventato.

in questo modo è possibile contrarre malattie come epatite A,C o HIV (B sono vaccinato)?O anche le altre MST?premetto che prima di toccare nuovamente il pene sono tornato a casa e ho disinfettato tutto, però purtroppo ho un tic che mi porta a lisciarmi i baffi e quindi anche a sfiorare la bocca, e non sono sicuro se ciò sia avvenuto anche nel lasso di tempo in cui avevo le mani sporche, e subito dopo essermi lavato le mani mi ricordo anche di essermi "aggiustato" le mutande toccando la zona tra la coscia e il gluteo.
le infermiere del reparto(i medici erano già a casa) mi hanno detto di stare tranquillo e di considerarlo come un qualsiasi bagno pubblico, ma visto il reparto in questione il rischio (se esiste) non è più alto?

ho anche letto i consulti su questo sito ma sono discordi, non su HIV, ma sulle epatiti alcuni dicono si possono contrarre con urina e altri no.

mi hanno detto che non è necessario fare nessun esame, secondo voi ?

nel caso alcune delle patologie fossero contraibili, cosa devo fare?
[#1] dopo  
Dr. Emanuele Caldarella
48% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Credo che le rassicurazioni che ha già avuto di persona siano sufficienti.
Le urine sono generalmente sterili, e anche nei soggetti affetti da infezioni delle vie urinarie, hanno una carica batterica piuttosto bassa. Stia tranquillo.
Aggiungo che col lavoro che faccio, esposto come sono ai liquidi biologici altrui, dovrei essere morto già un milione di volte...

Distinti saluti