Utente 231XXX
Buon pomeriggio, avrei la necessità di chiarire un dubbio. Nel mese di maggio 2011 mi è stata riconosciuta l'invalidità civile nella percentuale del 50% (senza obbligo di revisione a scadenza). Non sapendo che era possibile inviare contestualmente anche la domanda per il collocamento mirato, sono stato costretto a trasmettere nuova domanda all'INPS per il solo riconoscimento del collocamento mirato. Mi è stato recapitato l'invito a visita per metà gennaio. La mia domanda è la seguente: in cosa consiste tale visita? C'è la possibilità che possa essere rivista la percentuale di invalidità? Oppure la commissione si limita a redigere questa famosa relazione conclusiva sulla base del verbale di invalidità e basta? Grazie
[#2] dopo  
Dr. Nicola Mascotti
40% attività +40
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la visita di accertamento è prevista dalla legge sul collocamento obbligatorio a favore delle persone con invalidità (Legge68/1999): questa norma prevede che tutti gli invalidi civili con una percentuale superiore al 45% possano iscriversi alle liste speciali di collocamento che sono attivate presso gli Uffici del lavoro competenti.
Per iscriversi è necessario disporre, oltre che del certificato di invalidità anche di un certificato che attesti e descriva le capacità residue al lavoro.
Questa certificazione viene rilasciata dall'apposita Commissione ASL (è in pratica la stessa Commissione di prima istanza, integrata da un medico esperto nella disciplina specialistica della infermità da cui l'invalido civile è affetto, oltre che un Operatore Sociale).
Pertanto la Commissione che effettua le visite ai sensi della legge 88/99 formula solo un giudizio sulle residue capacità al lavoro, senza entrare nel merito della percentuale di invalidità già riconosciuta.

Distnit Saluti.
[#3] dopo  
Utente 231XXX

Iscritto dal 2011
Dottore, La ringrazio della sua consulenza, mi pare di capire che posso stare tranquillo.....volevo chiederle, infine, se oltre al verbale di invalidità devo portare al seguito altra documentazione. Grazie infinite
[#4] dopo  
Dr. Nicola Mascotti
40% attività +40
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

poiché la Comissione integrata potrebbe non avere a disposizione il fascicolo con le certificazioni esibite in sede di accertamento dell'invalidità, Le suggerisco di portare con sè le copie dei certificati più significativi riguardanti le infermità da cui è affetto, one poterle esibire nel caso Le venissero richieste.

Ancora Distinti Saluti.
[#5] dopo  
Utente 231XXX

Iscritto dal 2011
Gentilissimo Dott. Mascotti, la visita per il collocamento mirato ai sensi della legge 68/1999 è soggetta a revisione periodica oppure una volta effettuata non si è più richiamati? Distinti saluti
[#6] dopo  
Dr. Nicola Mascotti
40% attività +40
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la revisione di un giudizio riguardante l'invalidità civile è sempre possibile, sia a richiesta dell'interessato, sia da parte dell'ASL o dell'INPS.
In qualche caso ho avuto modo di vedere, in passato, revisioni dei giudizi di collocabilità richiesti dall'interessato.

Distinti Saluti.