Utente 207XXX
Buonasera, e scusate se vi ruberò un pò di tempo, ma ho un'incredibile ansia dettata da ciò che mi è successo stamattina.
Ero all'aeroporto di Berlino in attesta del volo che mi riportasse a casa, quando colto da impellente bisogno fisiologico, incapace di resistervi, mi reco in un bagno pubblico dell'aereoporto. Non era invitante, come nessun bagno pubblico, ma non mi pare di aver notato spruzzi o "laghetti" vari, così mi decido a usare la tecnica "tipica" dell'appoggiare le mani sulla tazza e sedermici sopra, per poi lavarle. Fatto ciò, purtroppo, nell'alzarmi, la punta di pelle finale del mio pene (non so come chiamarla) ha sfiorato il bordo della tazza. Il mio pene era ben coperto da questo lembo di pelle, ma quest'ultimo ha chiaramente sfiorato la tazza. Ho il terrore di poter aver contratto qualche malattia. E' possibile, in questo modo, ad esempio, contrarre AIDS o Papilloma Virus?! E quali sono le altre malattie che potrei aver contratto?! La tazza non era sporca in modo evidente, ma non dava idea di limpidezza e non ho notato cosa potessi esserci sul bordo interno, anche se non mi pare di essermi "inumidito" dopo il contatto...Come mi consigliate di agire adesso? Cosa posso controllare per vedere se ho contratto qualcosa?! E soprattutto voglio evitare che la mia ragazza, nel caso, resti infettata da me...Come posso fare?!
So che, qualunque sia il caso, ho comunque fatto una cosa molto anti-igienica, e non la ripeterò mai più, ma spero di non aver realizzato un grave danno...
Vi chiedo una mano, sono terrorizzato...Grazie...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,i bagni pubblici non rappresentano il gold standard di igiene ma non credo che ciò debba giustificare il terrore di aver contratto un'infezione,tantomeno da HIV.Si faccia visitare dal medico di famiglia e ne segua i consigli diagnostico/terapeutici nonché di profilassi.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

chiaramente nulla può essere escluso ma mi sembra che la possibilità di aver contratto infezioni genitali in tale modo sia da escludere in maniera quasi assoluta
stia tranquillo, se comparissero dei sintomi si faccia vedere dal suo medico
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 207XXX

Iscritto dal 2011
Ringrazio entrambi per la gentilezza e la tempestività di risposta...Volevo chiedervi, in ultima battuta prima di lasciarvi a questione ben più serie, qual è l'atteggiamento che dovrei assumere...Nel senso, quali sono i sintomi a cui dovrei fare attenzione, quale e se chiedere consulto ad un vostro collega e quale l'atteggiamento da assumere per tutelare la mia ragazza...Sono solito avere con lei rapporti completi protetti, ma ci capita spesso di fare sesso orale non protetto...Mi consigliate di evitare?!
Grazie ancora per aver placato la mia ansia, mia congenita caratteristica caratteriale...
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...per adesso,senza allarmi,eviti in contatto diretto.Cordialita'.
[#5] dopo  
Utente 207XXX

Iscritto dal 2011
Ok, la ringrazio ancora....Posso riferirmi ancora a questa pagina per eventuali "aggiornamenti"?! :)
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...siamo qui.Cordialità.