Utente 130XXX
gentili dottori, spero innanzitutto di non scrivere nella sezione sbagliata.circa un mese fa ho avuto una forte febbre e un forte mal di gola per il quale il dottore mi ha prescritto clavulin per 5 gg. dopo una settimana dalla fine del trattamento il mal di gola è tornato di nuovo.altri 5 gg di clavulin.purtroppo di nuovo dopo circa una settimana dalla fine dell'antibiotico il mal di gola è tornato e il medico mi ha fatto fare un tampone oro-faringeo da cui è emersa la presenza di streptococco beta emolitico gruppo a.come risultato dall'antibiogramma il medico mi ha prescritto eritrocina 1000mg per 9 gg mattina e sera.vorrei sapere se ci sono delle probabilità che possa venirmi la candida dopo tutti questi antibiotici.
inoltre in questo periodo per ristabilizzare un po' l'intestino sto assumendo delle compresse con fermenti lattici e vitamine del gruppo b. sarebbe necessario continuare ad assumerle durante i prossimi giorni di eritrocina oppure è meglio sospenderli visto che è quasi una settimana che li prendo?
vi ringrazio per la disponibilità
cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
L' uso prolungato di antibiotici puo' alterare la flora intestinale e teoricamente predisporre ad una candidosi.Dico teoricamente perche' in generale e' improbabile vista la sua eta'. E' buona norma assumere vitamine e fermenti per il riequilibrio della flora intestinale.L'uso di colluttori a base di clorexidina puo' essere d' ausilio per eradicare l' infezione. Dopo qualche giorno dal termine della terapia vada ad una visita di controllo affinche' il suo medico possa valutare la possibilita' di ripetere il tampone.
Cordiali saluti.