Utente 135XXX
Buongiorno,sono un ragazzo di 24 anni che ha rapporti sessuali completi da 7.Ho sempre sofferto di eiaculazione precoce e mi sono rivolto a diversi andrologi/urologi vari che mi hanno sempre appioppato la solita solfa dell'ansia etc etc,prescrivendomi solo farmaci antidepressivi.Nessuno si è mai soffermato ad un possibile problema organico legato alla sensibilità.A glande scoperto se mi passo il dito sulla parte posteriore fin dove arriva la pelle del prepuzio,il mio pene ha uno spasmo verso l'alto,uno scatto dicamo,molto simile al movimento che fa durante l'eiaculazione.Perchè mi è stato detto che il viri-care test non può essere utile?è stato definito una "stronzata!",scusate il termine.Io prima di prendere farmaci,voglio poter escludere un eventuale problema di sensibilità.A chi devo rivolgermi per fare questo test?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

anchi'io , negli anni passati, effettuavo il test ViriCare ma dopo centinaia di esami ho visto che le informazioni erano assolutamente inutili a risolvere il problema del paziente ( anche se mi ha fatto inassare bei soldi !)
Attualmente le informazioni in erito potrebbero essere ottenute con una più semplice ed economica biotesiometria
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2006
grazie dott pozza.può dirmi in cosa consiste la biotesiometria? dove posso farla?