Utente 339XXX
sono una donna di 60 anni, alezza 160 cm, peso 80 kg,
con ipertensione sotto controllo con Triatec HCT *14 cpr 5 mg+ 25 mg 1c al mattino e Triatec *14 pr div 5 mg 1c alla sera;
con colesteroloHDL 51 e colesterolo LDL 177 genetico e trattato conSimvastatina EG *28 cpr riv 20mg 1 c alla sera;
con diabete mellito di tipo 2 recentemente riscontrato e trattato con Glucophage *30 cpr riv 500mg 1c +1c
ho appena fatto un elettrocardiogramma che dice:
frequenza 72 bpm
intervallo PR 190 ms
durata QRS 98 ms
QT/QTc 386/422 ms
assi P-R-T- 39 -11 16
c'è solo scritto ECG anormale
qualcuno può aiutarmi ad interpretarlo? cosa mi consigliate di fare oltre che a dimagrire?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
on line senza poter visionare il tracciato, non le si può dir nulla di più se non confermarle che i numeri riportati sono nella norma.
Saluti
[#2] dopo  
Dr. Nicola Mascotti
40% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,

l'esame elettrocardiografico per avere una validità clinica deve essere refertato da un medico.
I dati che Lei riporta sono probabilmente desunti dall'analisi automatica del tracciato, che deve essere visionata e confermata da un medico, altrimenti non ha alcun significato.

Distinti Saluti.
[#3] dopo  
Utente 339XXX

Iscritto dal 2007
Vi ringrazio per avermi tranquillizzato, comunque confermo che l'analisi automatica del tracciato è stata visionata e firmata da un medico che non ha aggiunto niente altro alla dicitura " ECG anormale" !
Mi conforta sapere che i numeri sono nella norma.