Utente 231XXX
Salve Docs,
sono una ragazza di 24 anni, ex sportiva (mi son appesantita un po') fumatrice, alta 1,55 per 80 kg di altezza e...
Ho un dubbio, su quanto mi è stato scritto, sul cartellino delle dimissioni, stamattina.
In pratica, son stata ricoverata per una colica appendicolare, fortunatamente scongiurata.
Dato che mi piacerebbe tornare a correre, ho chiesto al medico, in base alle varie visite pre-operatorie, se potessi farlo senza problemi e la sua risposta è stata si.
Il problema è che andando a leggere i vari esami che mi son stati fatti, qualcosa non mi quadra.

RX TORACE: Non evidenti lesioni pleuro-parenchinali a focolaio in atto. F.C.V. nei limiti
ECG: Ritmo sinusale a 90/m'. Deviazione assiale destra del QRS

C'è da dire che non soffro di nulla. Diabete niente, ipertensione niente, idem per le cardiopatie.
Son sempre stata sanissima.
Pensiate sia il caso di indagar più a fondo o posso tornar a correre, senza temere di cascar per terra?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
E' difficile esprimere un parere senza poter prendere visione diretta del tracciato, ma dovrebbe trattarsi della descrizione di un semplice reperto elettrocardiografico senza alcuna implicazione clinica (anche se in realtà il riscontro di deviazione assiale destra è più frequente nei soggetti magri o sottopeso).
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 231XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la tempestiva risposta e mi scusi se la tempesto di domande.
Può esser stato un episodio o pensa sia il caso di indagare?
Posso tornare a correre come un tempo?
C'è da dire che esco da un periodo moooolto stressante, potrebbe coincidere la cosa?
Non vorrei che lo stress abbia giocato questo scherzetto e mi faccia preoccupare, senza alcun motivo.
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Se la Sua preoccupazione riguarda l'esito dell'ECG, cominci tranquillamente a praticare la Sua attività fisica, con gradualità e magari accompagnandola con un adeguato regime dietetico (sotto controllo medico!).
Cordiali saluti