Utente 108XXX
Salve
Mia mamma di anni 58 dopo aver eseguito una risonanza magnetica le sono state riscontrate due ernie lombari ed una cervicale. Dopo circa alcuni anni accusa forti dolori al nervo sciatico che si propagano fino al ginocchio e a volte anche tibia e perone. Per alleviare i dolori fa delle punture prescritte dal suo medico (voltaren e muscorin). Vorrei un suo consiglio sul dafarsi per poter alleviare questo suo malessere!!!!! Grazie ancora per la disponibilità e buona serata.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
219496

Cancellato nel 2012
Il primo approccio e' conservativo: terapia medica e fisica riabilitativa. Non so se sua madre si sia già rivolta ad un fisiatra; la visita dello specialista e' fondamentale per inquadrare il problema ( capire cioè quale esattamente delle ernie sia responsabile della sintomatologia), valutare la risposta alle terapie ed eventualmente considerare se vi sia o no l' indicazione ad un preciso trattamento percutaneo mininvasivo.