Utente 172XXX
buongiorno,vorrei avere delle informazioni sulle lenti a contatto sclerali.
praticamente fino a due anni fa utilizzavo le lenti a contatto normali,ma poi ho purtroppo avuto una cheratite e da allora per paura non ho voluto più metterle..mi da davvero fastidio dover usare sempre gli occhiali,vorrei almeno "esserne libera" quando esco la sera,per il resto della giornata userei sempre gli occhiali..mi chiedevo se invcece usando le lenti a contatto sclerali non avrei problemi,visto che sò queste lenti non poggiano sulla cornea,ma sulla sclera..potreste darmi delle info più precise..?? vi ringrazio in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Mia giovane amica
All'inizio del secolo si usavano queste lenti
Le ha poi utilizzate un noto Sub
Oceanografo ma mai a fini rifrattivi!
Mi spiace!!
Nulla da fare!!
Anche perché anche se la lente poggia sulla sclera
Avrebbe lo stesso effetto collaterale si creare una ipossia corneale!!!
[#2] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Cara Ragazza,
le lenti sclerali vengono utilizzate quando vi sono problemi corneali e se ne distinguono principalmente 2 tipi:

1) da calco oculare: è una lente a contatto che ricopre l’intera congiuntiva bulbare ed è costruita mediante lavorazione di un disco di PMMA di diametro e spessore variabili a seconda dei casi. La superficie interna della lente è ottenuta mediante pressata della lastrina di PMMA sulla superficie esterna del calco oculare.

2) anche quella gas-permeabile è una lente a contatto che ricopre l’intera congiuntiva bulbare, ma è costruita mediante lavorazione di un disco o bottone gas-permeabile tornito. Tale lente è interamente ottenuta mediante tornitura sia della superficie esterna che di quella interna.

Esteticamente non è un gran che, ma potrebbe risolvere il suo problema.

Cordiali saluti