Utente 232XXX
Salve dottori, approfitto del vostro efficientissimo sito per esporre il mio problema. Da inizio ottobre ho iniziato ad avvertire delle "extrasistole", dapprima durante corsa su strada a velocità sostenuta, a volte con la bici, ed essendomi fatto prendere dal panico ho tralasciato tutto e almeno 3 volte a settimana faccio una passeggiata di un'ora senza sintomi. La paura dell'insorgenza di queste extrasistoli ha fatto si che le avvertissi anche a riposo, ma saltuariamente. Potevo avvertirne una e dopo 4/5 giorni un'altra o anche 2 per due giorni e poi per un paio di giorni non si facevano più sentire. Nell'ultima settimana, però, le ho avvertite 5 volte e non era mai accaduto! Ho contattato telefonicamente il mio medico, visto che attualmente sto fuori per lavoro, e mi ha chiesto di stare più calmo di controllare la mia ansia visto che conosce bene il mio stato di persona facilmente emotiva; lo scorso anno ho avuto un periodo di ansia continua che si è riversata col "bolo" e adesso potrebbe essersi riversata sul cuore. Premetto che non sono mai stato un tipo sedentario, non sono sovrappeso e non fumo ma faccio un consumo, talvolta eccessivo, di bibite gassate. Il 30 maggio scorso ho effettuato un ECG basale negativo, ecodoppler con risultati nella norma, niente anomalie, ecg sforzo su cyclette negativo; a dire del medico ho un "bel cuore"! Ora chiedo se è necessario rieffettuare i sopraelencati esami a distanza di 6 mesi o devo attenermi a ciò che mi ha riferito il mio medico? L'extrasistole può essere ereditaria visto che entrambi i miei genitori le presentano? Papà è in cura con betabloccanti essendo stato operato di 3 by-pass coronarie all'età di 49 anni e mamma utilizza ansiolitici in caso di palpitazioni. Grazie in anticipo. Antonio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Anche il cuore più sano può presentare extrasistoli, che nella maggior parte dei casi sono totalmente benigne.
Se dovessero continuare esegua un Holter cardiaco delle 24 ore.
Cordialmente
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  


dal 2011
La ringrazio per il suo intervento, quindi non è necessiario rieffettuare ecodoppler e test ergometrico? Anche il mio medico mi aveva riferito di questo esame del monitoraggio dell'attività del cuore nelle 24 ore; secondo lui è superfluo ma potrebbe servire a tranquillizzarmi a suo dire! Grazie, saluti!