Utente 880XXX
Mi scuso anticipatamente se la domanda possa essere sciocca, ma, tra tutto ciò che si legge in rete (ci sono enormi divergenze anche tra gli stessi specialisti), noi "laici"della medicina, non sappiamo spesso che pensare. Allora, vengo al dunque: due giorni dopo aver eiaculato, 48 ore circa, ho toccato il mio pene e con quella stessa mano ho masturbato la mia ragazza. Non ricordo se in questo arco di tempo, l'ho lavato..il mio dubbio è: se ho tralasciato di lavare il pene durante tutto questo tempo, può lo sperma secco essere passato tramite la mia mano alla vagina e aver innescato una fecondazione?a me, sembra che il tempo in questione sia troppo: alcuni ginecologi dicono che lo sperma resiste al di fuori dei genitali pochi minuti, secondo altri però anche alcune ore, e per altri anche di più.. da qui il mio dubbio..spero che qualcuno di voi rispondendomi, metta fine ai pareri tanto diversi che i medici scrivono su questo sito e su altri come questo. Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la fecondazione,nelle modalità esposte è impossibile.Non perda tempo a cercare opinioni differenti,e,considerato l'aspetto fobico che continua ad avere circa una temuta gravidanza,prenda,in futuro ogni precauzioni e,anche quelle inutili...Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 880XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la sua risposta, dottore. Le mie preoccupazioni, nascono dal fatto che lessi, se non sbaglio in un post del dott. Cavallini, che in condizioni ideali, anche fuori dai genitali maschili o femminili, gli spermatozooi riescono a resistere anche 48 ore. Quindi forse, non sarebbero poi tanto impossibili le possibilità di gravidanza...