Utente 232XXX
Salve, vi chiedo gentilmente un parere sulla seguente refertazione Holter 24 ore che ho appena ritirato. Preciso che un anno fa mi è stato diagnosticato un prolasso della mitrale con extrasistolia ventricolare, in conseguenza della quale mi è stata prescritta terapia con betabloccanti. Il referto è il seguente:
Criteri di analisi: Prematurità SVPB:20%; Slivellamento ST: 200 uV; Sottoslivellamento ST: 100uV; pausa:2000ms; RRlungo/pausa:tutti i battiti; pause escluse dalla FC: No; Tachicardia:120BPM; Bradicardia: 50BPM; Minima Tac./Brad.:3 min, 0 s.
Report Finale: totale QRS 85858, FC min 51, FC max 138, FC media 69. Episodi di tachicardia più lunga: 0:03:05, 120 BPM Med; Tachicardia più veloce: 0:03:05, 128 BPM Med. Battiti sopraventricolari:F.A./Max. Freq. Media: (o%)/191BPM , Singoli: 528, Totale:528; Pause: RR più lungo:1,24 sec; #RRs >2,0 sec:0. Commento: Tracciato viziato dalla presenza di numerosi artefatti, non affidabile pertanto il conteggio automatico della frequenza cardiaca massimale. Ove leggibile ritmo sinusale, regolare variazione della frequenza cardiaca in rapporto al ciclo circadiano ed alle attività svolte. Rare extrasistole sopraventricolari, isolate. Assenti pause patologiche. Assenti altri disturbi del ritmo o della conduzione. Ripolarizzazione per lunghi tratti non valutabile a causa dei numerosi artefatti. Posso stare tranquilla e devo fare ulteriori esami?
Vi ringrazio per la disponibilità, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Deve stare assolutamente tranquilla
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org