Utente 226XXX
Buonasera gentili Dottori..
Volevo sapere, se una reazione come lo shock anafilattico, puo venire a tutti (persone allergiche, e non) o se questa è una forte reazione "riservata" a quelle persone che hanno già delle allergie, magari diagnosticate da piccoli.
Mi spiego meglio, se non sbaglio, mi è sembrato di capire, che tutti noi, possiamo diventare allergici da un momento all altro, quindi se non erro, qualsiasi cibo, che in precedenza non mi ha mai causato problemi, me li puo tranquillamente dare..ma in che modo?addirittura arrivando allo shock anafilattico?vorrei chiarezza su questo punto, che mi crea un forte dubbio..
Vi ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Lo shock anafilattico è un evento isolato, imprevedibile e che mette a rischio la propria vita: fortunatamente è un evento molto raro.
Non è da confondere con l'allergia: generalmente si ritiene che il paziente allergico più facilmente possa avere una predisposizione all' anafilassi ad esempio verso gli anestetici ma come detto chiunque può avere una riposta grave di tipo anafilattico ad una particolare sostanza.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la risposta..
Per esempio io sono allergica alla penicillina, e quindi so che se dovessi assumere un antibiotico contenente questa sostanza, andrei incontro ad un possibile shock anafilattico.Tralaltro quand ero piccola, ho avuto una reazione del genere appunto per il clavulin se non erro.
La mia domanda però, riguarda gli alimenti..
Le faccio un esempio (forse stupido) , se io, fino ad oggi , ho sempre mangiato la pizza senza aver avuto mai dei problemi, posso da un giorno all altro avere una reazione del genere?
Glielo chiedo, perchè purtroppo da un mese a questa parte, ho eliminato il 99% degli alimenti..e questo mi sta causando dei problemi giustamente..
Ma la paura è piu forte..sono terrorizzata..
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
il collega Le ha già risposto. Tutti sono teoricamente a rischio di sviluppare un'allergia alimentare ma non per questo digiunano.
Come già dettoLe in un precedente consulto (http://www.medicitalia.it/consulti/Allergologia-e-immunologia/251557/Allergia): "autogestirsi una dieta di eliminazione senza un reale motivo si rivela sempre deleterio". La Sua sta diventando/è diventata una fobia, ed è proprio su questo che deve lavorare.
Cordialmente,