Utente 221XXX
Buonasera caro dottore.Tre giorni fa ho fatto un peeling al tca al 50% per cercare di risolvere dehli esiti cicatriziali nel viso presso lo studio di un chirurgo estetico. L'applicazione e' durata un minuto e devo dire che e' stato abbastanza doloroso. Le zone del viso trattato sono diventate gonfie e rosse.Il secondo giorno marroni e rosse insieme.Da oggi si evidenzia una esfoliazione sulla zona del mento.La pelle tira tantissimo e provo un leggero prurito.Di sera applico Gentalin unguento dopo aver lavato con un latte emolliente e poca acqua tiepida mentre di giorno una crema emolliente e idratante. Allo specchio nn riesco quasi a guardarmi.Quanto durera' questo strazio? La Dott.ssa mi aveva detto 4 giorni ma mncredo sara' cosi.La pelle nuova e' rosacea scuro e' normale?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Luca Leva
40% attività
4% attualità
16% socialità
CIVITANOVA MARCHE (MC)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Salve,
il trattamento a cui lei si e' sottoposta ha una concentrazione di TCA molto elevata.
E' quindi naturale che siano presenti tutti i segni da lei descritti.
L'esfoliazione, il rossore e tutto il resto hanno una durata variabile da paziente a paziente, variando da 4-5 giorni sino ad arrivare a 14 giorni circa in casi estremi.

Le consiglio di continuare ad applicare creme ed attendere, nonche' protettivo solare 50+ ad ogni esposizione solare per alcuni mesi dopo il trattamento.

Saluti,
[#2] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore per la risposta dottore...volevo dire anche che il peeling e' stato fatto su mento guance e sopra il labbro.La fronte e il naso no perche' nn hanno problemi. Secondo lei il gentalin unguento dovrei applicarlo due.volte al di o una volta sola e' sufficiente?
[#3] dopo  
Dr. Domenico Laquintana
24% attività
0% attualità
12% socialità
TROIA (FG)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Il gentalin unguento ha la caratteristica di durare molto tempo sulla pelle prima di asciugarsi. Quantità non eccessive possono essere applicate anche più volte al giorno.
Le consiglio di tenere sempre "umida" di unguento la pelle trattata nei primi giorni: questo impedirà il formarsi di croste che rallentano la guarigione e se staccate grattando fanno residuare zone rosee che scompaiono molto lentamente sul viso. Appena vede pelle sana smetta l'antibiotico e segua il consiglio del dott. Leva a proposito della crema solare 50+.
[#4] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Salve Dottore..quindi posso mettere il Gentalin anche piu' volte. Stasera ho notato delle zone gia' spellate e la pelle nuova e' rosa scuro. Ma la pelle nuova non dovrebbe essere chiara?
[#5] dopo  
Dr. Luca Leva
40% attività
4% attualità
16% socialità
CIVITANOVA MARCHE (MC)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Normalmente dopo tale trattamento viene applicato Gentalyn beta anziche' Gentalyn unguento. Il G. beta differisce in quanto ha una percentuale di cortisone che aiuta a guarire prima. Viene fatto applicare sulla zona trattata per un massimo di 6 giorni post-trattamento.
Le croste che eventualmente si formano non vanno tolte ma devono cadere da sole. In caso contrario si potrebbero formare della macchie cutanee difficili da eliminare.

Per il resto applichi per diverso tempo (mesi) crema idratante e nutriente piu' volte al giorno, il protettivo solare ad ogni esposizione solare ed attenda pazientemente.

A sua disposizione per ulteriori chiarimenti,
saluti,
[#6] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Sapevo che le croste non vanno tolte. La pelle nuova è rossa solo in alcune zone piuttosto che in altre ho fatto caso in quelle in cui erano presenti gli esiti cicatriziali. Forse la dottoressa in quelle zone ha messo più volte lo strato di tca . Cmq avevo letto che il rossore è normale e persiste per più giorni. Il Gentalin unguento mi è stato indicato dalla dottoressa..
[#7] dopo  
Dr. Domenico Laquintana
24% attività
0% attualità
12% socialità
TROIA (FG)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Le singole preferenze dei medici nella prescrizione di un farmaco hanno sempre delle motivazioni cliniche.
Alcuni preferiscono usare il Gentalin Beta per ridurre i disagi ed i tempi dell'infiammazione.
Altri preferiscono usare il solo antibiotico perchè il cortisonico contenuto nella versione Beta ha tra gli effetti quello di inibire il ricambio cellulare e quindi di ritardare la riepitelizzazione.
Io stesso scelgo l'uno o l'altro farmaco in base a quello che voglio ottenere in ogni singola situazione.
[#8] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottori..vi terro' aggiornata..
[#9] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Cari Dottori sono appena tornata dalla visita di controllo dalla dottoressa. Mi ero dimenticata di dire che due giorni dopo il peeling è comparso un herpes sotto il labbro inferiore che ho trattato con i cerottini. Oggi la dottoressa ha detto che il rossore dovrebbe essere passeggero e che può capitare che in alcune zone del viso ci possa essere più irritazione rispetto ad altre. Per quanto concerne l'herpes in via preventiva mi ha consigliato di assumere 5 compresse di Aciclovir al giorno per 5 giorni e Aciclovir crema più volte al dì per 5 giorni nella zona intorno alle labbra. Per il resto di continuare la sera con Gentalin unguento e creme lenitive.
Il prossimo controllo si terrà fra 5 giorni.
[#10] dopo  
Dr. Luca Leva
40% attività
4% attualità
16% socialità
CIVITANOVA MARCHE (MC)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Salve,
L'herpes in trattamenti forti come quello che ha affrontato lei puo' essere una possibile conseguenza.
Confermo nel dirle che il rossore puo' presentarsi maggiormente in alcune zone del viso piuttosto che altre.
Continui ad applicare le creme e pazienti ancora un po prima che i segni scompaiano del tutto.

Saluti,
[#11] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore..pazientero'..
[#12] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Salve voglio aggiornarmi.Il rossore diffuso e' sparito.Le cicatrici sono rimaste cosi come il rossore sui segni post acne.C'e' stato solo un miglioramento della consistenza della pelle.Sinceramente dopo tutto quello ho patito mi sarei aspettata di piu' dal tca al 50%
[#13] dopo  
Dr. Domenico Laquintana
24% attività
0% attualità
12% socialità
TROIA (FG)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

i tempi con cui i segni sulla pelle scompariranno (o si attenueranno) non sono così veloci: si aspetti qualcosa in più nel futuro prossimo.
Soprattutto sul viso (e sulle mani) è difficile predire in quanto tempo un graffio scomparirà: di certo scompare in modo più veloce in altri distretti cutanei.

La situazione può ancora migliorare spontaneamente.

Io non uso questo tipo di tenica (mi limito alle terapie laser in estetica) ma sono certo che la collega che è intervenuta nel suo caso le abbia promesso risultati realisticamente raggiungibili. Faccia presente le sue perplessità alla dottoressa, di certo otterrà informazioni e consigli più mirati al suo particolare caso.

Buon 2012.
[#14] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore la mia Dott.ssa mi aveva detto che i rossori si sarebbero attenuati ma le cicatrici sarebbero rimaste e che nn esiste alcuna tecnica per togliere gli antiestetici buchini lasciati dall'acne per esempio del laser nn me ne parlo' invece riguardo alla luce pulsata la usa solo per togliere macchie di altro genere...
[#15] dopo  
Dr. Domenico Laquintana
24% attività
0% attualità
12% socialità
TROIA (FG)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Se gli esiti acneici che Lei presenta sono del tipo "ice pick" (ovvero buchini di diametro piccolo ma profondi) in effetti non ci sono terapie realmente efficaci.

In chirurgia plastica esiste la possibilità di innestare pezzetti di tessuto prelevati altrove in ogni singolo "buchino" preparato ad accogliere l'innesto con delle microsuture. Chiaramente sono trattamenti superspecialistici per i quali deve rivolgere la domanda ai colleghi chirurghi plastici e non in questa sezione.

Il laser può essere usato su questo tipo di cicatici ma l'efficacia è molto bassa. Il laser ha effetti notevoli sulle lesioni "a scodella" (depressioni di grosso diametro e bassa profondità) dove può indurre neoformazione di collagene al di sotto della parte depressa e può abladere il bordino perimetrale in modo da sfumare la depressione.
In quei casi l'effetto, pur lontano dal 100%, è significativo.
[#16] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per le delucidazioni. Purtroppo sono tutti residui di un'acne nodulo cistica tardiva.Da due giorni mi sono anche rispuntati sul mento tre brufoli di questa natura era 1 anno che nn ne soffrivo piu'...possibile che il tca abbia riattivato questo problema?
[#17] dopo  
Dr. Dario Graziano
44% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
attenda qualche giorno...durante le feste l'alimentazione non è proprio corretta e può influire
cordiali saluti
[#18] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
certamente infatti oggi la situazione acne va migliorando ma le cica sono sempre la visibili come prima.Sto provando con le fettine di limone che mi han detto schiariscono il viso passandole dopo la pulizia del viso.Ormai e' palese che il tca nn ha dato risultati nel mio caso anzi ha creato una macchia in piu' sul viso che prima nn c' era ed ha anche allargato un esito cicatriziale..ma la luce pulsata che in passato ho usato per togliere due macchie di melanina con ottimi risultati possono dare benefici anche sugli esiti cicatriziali di acne?
[#19] dopo  
Dr. Domenico Laquintana
24% attività
0% attualità
12% socialità
TROIA (FG)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Io propenderei più per il laser che per la luce pulsata. Quello che però si può ottenere è un miglioramento in termini di riduzione delle lesioni attive (rosse) e una riduzione dei segni cutanei "a scodella". Come le dicevo prima, se si tratta di "ice pick" (simili a buchini sulla pelle) la terapia non porterebbe risultati soddisfacenti.
[#20] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore..ne parlerò con la Dottoressa il 16 Gennaio. Ho sia buchini che una lesione a scodella che il peeling tendenzialmente ha allargato..nel frattempo impacchi di limone sul viso mattina e sera e creme idratanti..