Utente 913XXX
Buongiorno dottori,
nella notte tra sabato e domenica ho avuto un rapporto sessuale con una perfetta sconosciuta, una ragazza incontrata in un night club, ho prestato molta attenzione a tutte l necessarie precauzioni.
Ho solo un dubbio, è sarò molto spicciolo nel spiegare le cose, durante il rapporto ho provato del sesso anale, proprio quando sono riuscito nella penetrazione ho sentito che si era rotto il preservativo, allora ho subito tirato fuori il pene ed ho notato che il glande era scoperto, dopo una decina di minuti mi sono lavato accuratamente.
pensate che un contatto di neanche un secondo sia possibile per il contagio?
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

se il rapporto penetrativo anale, è stato interrotto poco dopo la rottura del preservativo, direi che dovrebbe essere abbastanza sfortunato per un eventuale contagio.
Con un contatto "di neanche un secondo" il suo caso farebbe "testo", perché sarebbe più unico che raro.

AIDS: come misurare il rischio
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=29


Buona serata
[#2] dopo  
Utente 913XXX

Iscritto dal 2008
Quindi potrei stare tranquillo??? Mi sto facendo un sacco di paranoie
[#3] dopo  
Utente 913XXX

Iscritto dal 2008
Dottore spero che questa volta mi risponda, dopo qualche giorno (3-4 giorni ) dal rapporto a rischio mi si sono gonfiati i linfonodi inguinali e del collo, ieri sono andato dal mio medico curante il quale dopo aver sentito la mia storia mi ha detto di stare tranquillo in quanto il rischio da me corso è basso, e dopo aver toccato i miei linfonodi (solo al collo) mi ha detto che posso stare tranquillo e che non sono grossissimi quindi non preoccupanti, e forse dovuti alla mia gola che allo stato del controllo risulta arrossata.

Che mi dice?? premesso che mi sono preso una strizza con sta tori a dell'Hiv che ormai è quasi un mese che mangio pane e stress.
[#4] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
cos'altro dovrei dirle? mi pare di averle già risposto

concordo con il suo medico che quanto lamenta ai linfonodi non ha nulla a che fare con l'HIV

Buona serata