Utente 208XXX
Buona sera,
ho già scritto a questo forum l'anno scorso, a proposito di un'orticaria acuta su braccia e gambe.
Oggi, circa un anno dopo, la cosa è proseguita, ed è divenata cronica, sono passati circa 10 mesi, durante i quali ho visto diversi medici specialisti e effettuato molte analisi, ma purtroppo senza nessun risultato.

Dalle analisi effettute posso esculdere le cause di tipo alimentare, da farmaci, da stress o di tipo "ambientale"; sono cosciente che oltre a questi fattori scatenanti, queste reazioni allergiche possono verificarsi anche per malattie del sistema immunitario, come il lupus o un tumore, per alcune malattie della tiroide, e per le infezioni (come l’epatite).

A questo punto credo sia normale iniziarsi a preoccupare "un pochino"... gradirei sapere verso quale direzione dovrei muovermi ora, visto che il mio problema non esita ad andarsene.
Mi consigliate esami più specifici? Mi consigliate una radiografia toracica?


Grazie in anticipo per il vostro tempo e per il vostro interessamento.
Spero in una vostra risposta, arrivederci

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buonasera.
Non deve preoccuparsi, dal momento che l'orticaria cronica è una malattia del tutto benigna, che di solito non riconosce "cause" note ma può associarsi a particolari condizioni probabilmente non del tutto indagate (mi riferisco ad esempio alla possibilità di una tiroidite autoimmune o ad infezioni/infestazioni intestinali); l'esecuzione del test con siero autologo può dare poi un'informazione supplementare.
Pertanto posso solo consigliarLe una rivalutazione clinica.
Saluti,