Utente 784XXX
Anamnesi del sottoscritto:
Nel 94/95 faco+iol OO. Nel feb 2008 distacco R con rotture multiple OS.
Quindi chirurgia episclerale, poi VX+gas,dopo VX+PDMS, revisioneVX+PDMS per recidiva (in tutto 6 interventi-ultimo aprile 2009).Diplopia verticale OS.
In tp con Cosopt OS dal 2008. Porto in OD sf+1cl-1.75 (60°) in presenza di cataratta secondaria molto densa.
Sett.2011 rimozione PDMS per ipertono.
In tp massimale, per pressione OS alta dopo trattamento, con cosopt x2 in OO,Alphagan x2 in OS, Travatan x1 in OS, 1/2cmp diamox x3.
Tonometria: OD 15mmHg-OS 26mmHg.
Mi recherò ad ospedale di Negrar (VR) per ciclocriodistruzione dei corpi ciliari.
Vorrei chiedere ai Signori Medici quale casistica di successo si riscontra in questo intervento, in che percentuale tale applicazione si rivela risolutiva per tenere a bada il glaucoma? e nel caso di insuccesso quali altre possibilità terapeutiche di tipo chirurgico possono essere intraprese tenendo presente che a suo tempo per riposizionare il cerchiaggio si è intervenuti sul muscolo con cicatrizzazione dei tessuti (spero di dire cose corrette!!!).
Grazie infinite.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La tecnica che le hanno proposto puó sicuramente risolvere il suo problema
Se non bastasse vi sono altre tecniche chirurgiche, ma per ora si affidi ai consigli del suo oculista
Cordiali saluti