Utente 232XXX
Salve,

sono un uomo di32 anni. Ultimamente (qualche mese) ho notato un calo del desiderio sessuale con la mia compagna (non riuscivo ad avere e/o mantenere l'erezione), quindi ho deciso di fare un prelievo su qualche ormone.
Prelievo fatto alle 9.30 del mattino in quanto mi hanno detto che il picco di prolattina si dovrebbe avere piu' o meno in quella fase della giornata.
Attualmente non ho figli perche' non ci ho mai provato.


FSH : 18.0 (1.4 - 18.1 mUI/ml)
LSH : 6.9 (1.5 - 9.3 mUI/ml)
Prolattina : 18.2 (2.1 - 17.7 ng/ml)
Testosterone totale : 6.46 (2.59 -15.9 ng/ml)
Tesosterone libero : 75.8 (30.1 - 189.8 pmol/l)

Domande :
1) sebbene rientra nei valori normali leggo sul sito che gia 12-15 di FSH e' un valore troppo elevato e puo' essere sintomo di azoospermia. Confermate? Mi devo preoccupare per la mia fertilita'? Puo' essere una situazione reversibile o e' del tutto irreversibile......? Cosa mi consigliate?

2) Il calo di desiderio sessuale e' giustificabile con questi valori? Potreste commentarli? Il testisterone va bene o e' un po' basso?

3) Per informazione da 7 anni assumo ogni giorno:
propecia (finasetride 1mg)
soluzione topica (3ml per giorno) sul cuoio cappelluto composto da (su 100g):
minoxidil 5g;
progesterone 2g;
ciproterone acetato 1g;
17-alfa-estradiolo 0.050g;
idrocortisone butirrato 0.1g
ciclosilicone pentamero 91.850g
La dermatologa che mi ha in cura mi dice l'affetto del propecia e' reversibile in 24 ore, e che la lozione topica a queste concentrazioni non puo' avere alcun effetto sulla mancanza della libido. Confermate?

Cordialmente




Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
GENTILE LETTORE, CI SONO LAVORI SCIENTIFICI CHE HANNO MESSO IN EVIDENZA UN CALO DELLE PERFORMANCE SESSUALI IN CASO DI USO DI FINASTERIDE 1 MG PER L'ALOPECIA . LE ALLEGO L'ABSTRACT

Persistent Sexual Side Effects of Finasteride for Male Pattern Hair Loss


Keywords:Erectile Dysfunction;Finasteride;Libido;5 Alpha Reductase Inhibitor;Propecia;Sexual Side Effects


ABSTRACT

Introduction.  Finasteride has been associated with reversible adverse sexual side effects in multiple randomized, controlled trials for the treatment of male pattern hair loss (MPHL). The Medicines and Healthcare Products Regulatory Agency of the United Kingdom and the Swedish Medical Products Agency have both updated their patient information leaflets to include a statement that “persistence of erectile dysfunction after discontinuation of treatment with Propecia has been reported in post-marketing use.”



Aim.  We sought to characterize the types and duration of persistent sexual side effects in otherwise healthy men who took finasteride for MPHL.



Methods.  We conducted standardized interviews with 71 otherwise healthy men aged 21–46 years who reported the new onset of sexual side effects associated with the temporal use of finasteride, in which the symptoms persisted for at least 3 months despite the discontinuation of finasteride.



Main Outcome Measures.  The types and duration of sexual dysfunction and the changes in perceived sexual frequency and sexual dysfunction score between pre- and post-finasteride use.



Results.&#8194; Subjects reported new-onset persistent sexual dysfunction associated with the use of finasteride: 94% developed low libido, 92% developed erectile dysfunction, 92% developed decreased arousal, and 69% developed problems with orgasm. The mean number of sexual episodes per month dropped and the total sexual dysfunction score increased for before and after finasteride use according to the Arizona Sexual Experience Scale (P < 0.0001 for both). The mean duration of finasteride use was 28 months and the mean duration of persistent sexual side effects was 40 months from the time of finasteride cessation to the interview date. Study limitations include a post hoc approach, selection bias, recall bias for before finasteride data, and no serum hormone levels.



Conclusion.&#8194; Physicians treating MPHL should discuss the potential risk of persistent sexual side effects associated with finasteride. Irwig MS and Kolukula S. Persistent sexual side effects of finasteride for male pattern hair loss. J Sex Med 2011;8:1747–1753.




Pubblicato da Attualità in Urologia ed Andrologia by Mario De Siati a 18:18 Invia tramite emailPostalo sul blogCondividi su TwitterCondividi su Facebook
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
caro utente il profilo ormonale appare nella norma, e ele piccole variazioni non sono clinicamente importanti mentre per quanto rigurda la finasteride sulla reversibilità dell effetto dopo 24 ore mi dispiace contraddoire la collega ma non è così come minimo ci vogliono 3 settimane
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

cerchiamo di fare chiarezza:

1) La prolattina viene secreta progressivamente durante il sonno, raggiungendo il picco alla mattina tra le 4 e le 7, e comunque la sua prolattina è nella norma.

2) gli effetti della finasteride sono molto rari e comunque al dosaggio di 1 mg è molto difficile che diano problemi sex.

3) effettivamente il dosaggio dell'FSH è alto. Per scrupolo servirebbe ripetere l'esame insieme ad uno spermiocitogramma fatto in un centro dedicato a problematiche riproduttive e quindi consultare uno specialista andrologo.

Cordialità
[#4] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno,

grazie a tutti per le risposte.
X il Dottore De Siati : sarebbe possibile avere il link dell'articolo completo e dove e' stato pubblicato?
E' abbastanza allarmante la frase:
"The mean duration of finasteride use was 28 months and the mean duration of persistent sexual side effects was 40 months from the time of finasteride cessation to the interview date"
Se interpreto bene significa che in media dalla fine dell'assunzione di finaseride fino al momento dell' interview sono passati in media 40 mesi con disturbi sessuali.
Abbastanza allarmante.....
in ogni caso la domanda che le pongo e': i valori di FSH e prolattina che ho riportato possono essere dovuti alla assunzione di finasteride?
Chiedo questo perche' si sa che la finasteride agisce sul testosterone libero che risulta normale nelle mie analisi

X il Dott. Quarto e Moretti: un anno fa avevo fatto lo stesso esame : FSH era a 16.
Avrei ulteriori domande:
1) Il valore alto di FSH, come nel mio caso, puo' essere sintomo di azoospermia?
2) Un valore alto di FSH puo' determinare anche calo del desiderio sessuale?
3) Giusto per informazione, perche' nonostante il valore del FSH sia nella norma (nel referto leggo per un uomo da 20 a 70 anni), viene reputato alto da molti andrologi al punto da richiedere ulteriori esami?

Distinti saluti


[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

legga più attentamente la mia risposta e comunque :

1) sì, può essere indice di sofferenza testicolare e quindi di azoospermia.

2) no, un valore alto di FSH non determina un calo del desiderio sex.

3) RIPETA in altro laboratorio: FSH, LH, Estradiolo, Prl, Testosterone tot .


Cordialità
[#6] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dr,

faro' questi esami al piu' presto e la terro' aggiornato.

Distinti saluti
[#7] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
Scusate,

qualcuno potrebbe commentare sulla soluzione per via topica che assumo?
alle concentrazioni indicate puo' influire sulla sferra sessuale e/o riproduttiva?

Grazie
[#8] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

per rispondere correttamente alla sua domanda avremmo dovuto sapere come stavano le cose prima di iniziare il trattamento (sex e riproduttivo), tuttaviain linea di massima le soluzioni topiche per avere efficacia e produrre meno effetti collaterali dipendono oltre che dall'operatore anche dalle concentrazioni di alcol ed eccipienti, oltre che dallo stato della cute (arrossata, desquamata ecc.). Sperando di aver fatto chiarezza aspetto gli esami che le ho consigliato.

Cordiali saluti
[#9] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
Eg Dottore Maretti,

la ringrazio per la risposta ma purtroppo non capisco bene.
Se ho ben capito..piu' l'agente penetrante (alcool o glicole propilenico o ciclosilicone pentamero) e' potente piu' potrebbe influire giusto?

Per la precisione allora devo rettificare qualcosa:
dal 2004 al 2006 ho assunto solo minoxidil 2% e poi 5% (soluzione glico-alcolica)
nel 2007 ho utilizzato minoxidil + spironololattone + 17a estradiolo in glicole propilenico.
Di queste purtroppo non ricordo le concentrazione ma forse se cerco a casa dovrei ritrovarle.... mi dica se e' interessato.

dal 2008 al 2010 ho utilizzato la composizione riportata all'inizio, solo che nel 2010 l'agente penetrante e' cambiato da glicole propilenico a ciclocsilicone pentamero in quanto avevo sviluppato intolleranza al glicole.

Nella composizione riportata sopra non manca niente : non c'e' alcol, non c'e' glicole....c'e' solo il ciclosilicone.

Dico questo solo nel caso in cui ha ulteriori commenti da fare. E a proposito... tutto questo l'ho assunto sotto controllo medico di un dermatologo esperto in tricologia che opera a Milano

Per le analisi.... le faro' : purtroppo per motivi privati dovro' farle all'estero dove risiedo e potro' farle solo nella seconda settimana di Gennaio.
Quello che mi sta purtroppo terrorizzando non e' il calo del desiderio sessuale, ma la mia feritlita': questo mi preoccupa piu' di ogni altra cosa e vorrei porle una domanda (so che probabilemente non mi potra' rispondere con crtezza visto che non ha tutti gli elementi necessari):
se lo spermiogramma confermerebbe come lei ha definito "una sofferenza testicolare" si tratterebbe di una cosa reversibile o irreversibile?

Grazie
[#10] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo

per il trattamento topico le ho già risposto e ovviamente alla luce delle sue nuove, le consiglio di chiedere lumi al "dermatologo esperto in tricologia"che proprio perchè "esperto" ne saprà certamente più di me. Per l'argomento fertilità, da questa postazione non ho elementi aggiuntivi per risponderle, infatti servono nuovi dosaggi ormonali, spermiocitogramma e ovviamente visita specialistica che valuti attraverso l'esame obbiettivo le sue caratteristiche andrologiche (volumi testicolari ecc. ).

Sperando di essere stato , finalmente, chiaro, la saluto cordialmente..
[#11] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Le allego il link richiesto:

J Sex Med. 2011 Jun;8(6):1747-53. doi: 10.1111/j.1743-6109.2011.02255.x. Epub 2011 Mar 18.

Persistent sexual side effects of finasteride for male pattern hair loss.
Irwig MS, Kolukula S.
SourceCenter for Andrology and Division of Endocrinology, The George Washington University, Washington, DC 20037, USA. mirwig@mfa.gwu.edu