Utente 857XXX
Salve e grazie in anticipo. Oggi ho urtato forte il dito indice contro la porta inclinandolo al di fuori, ho avuto un bel po' di male ma l'ho subito messo in acqua fredda per qualche minuto e dopo ho messo un po' di pomata per traumi. Il dito è gonfio ma non eccessivamente, se sta fermo non mi fa male, se lo muovo avverto dolore (intendo se lo piego), all'unitura interna (scusate non so se mi sono spiegata bene) c'è un lieve colore viola ma lievissimo. Preciso che non mi fa male se lo tengo fermo, anni fa mi ruppi l'alluce e mi faceva malissimo anche senza muoverlo, quindi mi auguro non sia grave. Cosa faccio? Domani sono impossibilitata ad andare al pronto soccorso, per ora come mi comporto? SOPRATTUTTO E' SLOGATO, LUSSATO O ROTTO? Grazie 1000.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
E' impossibile fare diagnosi solo in base alla descrizione. Per rispondere alle Sue domande occorre valutare direttamento il dito, anche con manovre specifiche.
Non si capisce dove è il lieve colore viola ma in quella sede è possibile che il trauma abbia determinato la soffusione di sangue.
La cosa migliore è recarsi in pronto soccorso per far accertare all'ortopedico lo stato del dito. Nell'attesa può unire il 2° dito al 3° con due striscie di cerotto, senza stringere troppo, una sulla falange basale e una sulla falange intermedia, lasciando quindi l'unghia libera.
Cordiali saluti