Utente 109XXX
Gentili medici Psichiatri
Una premessa. Ho un quadro psichiatrico molto complesso. La diagnosi di base e DISTURBO BIPOLARE TIPO I. Ma associato soprattutto a dispercezioni uditive e visive a effetto compulsivo rituale che mi inducono ad atti autolesionistici, mi sono fatto molte bruciature con coltello arroventato, molti tagli, più o meno profondi, e spesso mi colpisco all'occhio dx, sempre quello, fino a creari ematomi gravi e tagli da sutura.
Sono seguito dal SERT della mia zona per dipendenza alcolica, in trattamento farmacologico sia per i disturbi sopraelencati, sia per la dipendenza da alcol. Ex tossicodipendente, assumevo cocaina, lsd, e marjuana.
Ma oggi mi spaventa un'altra cosa, nonostante una terapia massiccia, ho una carica sessuale fuori dalla norma, passo ore e ore a vedere film pornografici o da me acquistati o sul web, raggiungo a volte le 7 - 8 masturbazioni al giorno, poichè ho tempo visto che lavoro solo 6 ore orario continuato di mattina. Ogni fine settimana, quando la mattina seguente non lavoro, vado a pagare prostitute e trans, le prime per sesso attivo, i secondi per sesso orale passivo, cioè io lo subisco.
Ho parlato con i miei specialisti di questa cosa, ma c'è un continuo cambio di farmaci che non ottengono un risultato definitiva, mi spiego meglio, inizialmente per un mese o due si placa tale cosa, ma poi riprende questo impulso sessuale fortissimo, con fantasie a 360°, esempio cerco sul web scene erotiche con donne di grosso seno, donno mature, donne anziane, mi pare quest'ultimo si chiami gerontofilia, e non lenco oltre perchè penso abbiate capito. I miei medici dicono che questo è doovuto alla mancanza di una visone del sesso razionale che mi porta a tali attegiament che con il tempo riusciremo a corregere tale disturbo.
Ora so che Voi sig.ri medici on line non potete fare una diagnosi complessa ne tanto meno, per la vostra serietà e deontologia, andare contro il parere medico degli specialisti che mi seguono da anni.
Ma un Vostro illustre parere spero possiate darmelo. E' raro questo disturbo? E comunque veramente si può riuscire con il tempo a guarirne del tutto? E come mai dopo un pò i farmaci efficaci si rendono inefficaci?
Vi ringrazio in anticipo qualunque siano i Vostri illustri pareri.
Vi ringrazio in anticipo e Vi porgo cordiali saluti
D.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vassilis Martiadis
56% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
l'iperattività sessuale è u sintomo possibile tra le manifestazioni di un disturbo maniacale in fase maniacale/ipomaniacale. Sulla terapia non è possibile esprimere giudizi senza conoscere i farmaci assunti, i dosaggi, e la durata della terapia.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo Dott. Martiadis, se può essere utile per un suo parere più ampio, inserisco qui la mia terapia:

Carbonlithium 300mg x 3 (ore 8,14,20)
Rivotril compresse 2mg x 3 (ore 8,14,20)
Risperdal 2mg (ore 8,20)
Topamax 50mg x 4 (ore 8,14,20(2cp)
Zarelis 150 x 1 (ore 8)
Daparox 20mg (usato come antipanico in associazione al rivotril) 1 (ore 20)
Seroquel 600RP x 1 (ore 22 due cp da 300)

FARMACI SERT
Antabuse x 1
Alcover 50ml (10ml ore 12, 10ml ore 16, 15ml 0re 19,30, 15ml ore 22,30

Spero che le siano utili queste informazioni.
Comunque la ringrazio per il Suo parere già datomi, e la ringrazierò ulteriormente per ogni suo ulteriore parere
Cordialissimi saluti
D.
[#3] dopo  
Dr. Vassilis Martiadis
56% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
la terapia in atto prevede numerosi farmaci, alcuni dei quali esplicano la stessa azione. I motivi clinici di tale prescrizione possono essere discussi solo con i curanti che conoscono la sua attuale condizione.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio Gentile Dott. Martiadis, è stato comunque esauriente e gentile, la ringrazio ancora e le porgo cordiali saluti, e le formulo una ultima domanda se può rispondermi, questa forse è più fattibile come risposta: E' normale che se non mi masturbo dopo ore di erezione per la visone di film porno abbia dolori nella zona renale e ai testicoli molti forti spesso?
Grazie ancora
[#5] dopo  
Dr. Vassilis Martiadis
56% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
rispetto a questa domanda credo che le possano rispondere in maniera più approfondita i colleghi andrologi. Pertanto sposto la sua richiesta nella loro area.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Come già indicatole in precedenti post le risono con un sintetico si'.