Utente 275XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 30 anni e ed essendo passato un po' di tempo dall'ultima volta in cui avevo fatto gli esami del sangue il mio medico di base ha deciso di prescrivermeli.
I risultati sono tutti nella norma tranne i seguenti.
Le cellule neutrofile perossidasi - positive hanno un valore di 49 mentre il valore di riferimento è tra 50 - 70.
Le cellule eosinofile perossidasi - postive hanno un valore di 5 e il valore di riferimento è fino a 4.
Quello che però mi preoccupa di più è il valore dei leucociti nell'esame delle urine. Il valore è 108 mentre i valore di riferimento è fino a 14.
Ho letto che può essere legato ad un'infezione delle vie urinarie. E' possibile che sia in corso anche se io non ho alcun tipo di disturbo?

Grazie
Un saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto
52% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Gentile signora,
il rilievo di neutrofili ed eosinofili poco fuori dai limiti della norma senza segni clinici, può essere trascurabile. La presenza di leucociti nelle urine è compatibile con uno stato infiammatorio delle vie urinarie. In condizioni di assenza di sintomi è opportuna la ripetizione dell'esame e la determinazione di urinocoltura.
Cordiali saluti.